FeaturedGiochi

Talisman: troppe espansioni? Don’t panic!

Talisman: il Mietitore

La prima espansione ad essere pubblicata è una delle cosiddette “piccole” espansioni, venduta in una scatola di dimensioni ridotte e non contenente nuove parti per il tabellone. Ne Il Mietitore troverete quattro nuovi personaggi, molte nuove carte avventura, magie e ricerche dello stregone, ma soprattutto questa espansione introduce lei, la Morte. Non si tratta, ovviamente, di un personaggio giocante, piuttosto di una sorta di PNG gestito parzialmente dai giocatori: quando un giocatore ottiene 1 come tiro di movimento dovrà completare il proprio turno, poi tirare nuovamente il dado e muovere la Morte di quel numero di caselle. Se il Mietitore arriverà su una casella contenente un giocatore, questo subirà uno dei molti effetti casuali, quasi tutti devastanti, causato dal suo prematuro contatto con l’aldilà.

Si tratta di un’espansione molto semplice, essenziale: qualche nuovo personaggio, qualche nuova carta avventura. Niente a che vedere con la densità di contenuto di altre espansioni che vedremo, e tuttavia ve la consigliamo caldamente: le regole opzionali sono lineari e facili da gestire, a differenza di alcune delle espansioni più avanzate, e vi troverete molto più spesso a tagliare quelle che non il Mietitore.

Talisman: il Dungeon

talisman

Proseguiamo in ordine cronologico con Il Dungeon, la prima espansione “grande” ad essere pubblicata. In cosa consiste un’espansione grande? Innanzitutto una dotazione più massiccia di personaggi, carte avventura, magie e tesori. Ma il grosso che troverete ne Il Dungeon è appunto…il dungeon! Si tratta di un tabellone addizionale, che non sostituisce quello base ma si somma ad esso: è a forma di L, e va quindi avvicinato ad uno degli angoli del tabellone. I personaggi potranno liberamente accedervi ed esplorarlo. Questa espansione introduce il concetto di “quest secondaria” tanto caro ai gdr: l’esplorazione del pericoloso sotterraneo potrà risultare fatale ai personaggi, ma per chi riuscirà ad attraversarlo tutto ci saranno tesori, esperienza e poteri straordinari, con cui sarà molto più agevole proseguire verso la Corona del Comando.

Il Dungeon è la prima delle espansioni che integrano il tabellone di Talisman, ed è quindi la più lineare: nel dungeon troverete mostri più forti, tesori più potenti e un boss alla fine del sotterraneo, che fa la guardia a tesori ancora più straordinari. Il problema di questa espansione è il bilanciamento: un personaggio che attraversa indenne il dungeon e sconfigge il boss ne esce molto potenziato, e un deciso favorito per la vittoria. È anche vero che Talisman è tutto fuorché un gioco competitivo, e Il Dungeon offre una divertente sfida molto tematica e ben fatta.

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8Pagina successiva

Gabriele Bianchi

Lettore, giocatore, conoscitore di cose. Storico di formazione, insegnante di professione, divulgatore per indole. Cercatelo in fiera: è quello con la cravatta.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button