Giochi da tavolo

I finalisti del Gioco dell’Anno 2021 sono stati rivelati!

I finalisti del Gioco dell'Anno 2021 sono un'ottima selezione dei giochi usciti in italiano quest'anno!

Il Gioco dell’Anno 2021 ha i finalisti. Anche per quest’anno il premio dedicato al miglior gioco da tavolo pubblicato in edizione italiana ha la sua rosa di candidati per la vittoria!

Il premio è organizzato da Lucca Crea Srl, la società che gestisce il Lucca Comics e Games. Ha una Giuria di esperti, che dopo la chiusura delle iscrizioni valuta gioco per gioco i partecipanti.

I finalisti sono stati scelti tra i 26 titoli che le case editrici hanno iscritto al concorso, e sono stati rivelati durante la Play di Modena appena conclusa. Era presente tutta la Giuria, a partire dal presidente Paolo Cupola.

Finalisti Gioco dell'Anno 2021

I finalisti del Gioco dell’Anno 2021 uno per uno

Facciamo una breve panoramica dei cinque finalisti del Gioco dell’Anno 2021!

Partiamo da Calico, un morbido gioco di gatti e trapunte portato in Italia dalla Little Rocket Games.

In Calico i giocatori competono per cucire la trapunta più accogliente, usando pezze di diversi colori e motivi. Non deve solo essere bella alla vista, ma in grado di attrarre i gatti alla ricerca di coccole e di un morbido luogo dove dormire.

I turni sono semplici. Ogni giocatore ha un modello di trapunta unico. Si scelgono delle tessere dalla propria mano da cucire sulla propria trapunta, cercando di creare un gruppo di colori, che permette di cucire anche un bottone, o una combinazione di motivi, che attira un gatto. Alla fine del gioco bottoni, gatti e percentuale di completamento del modello di trapunta determinano il punteggio

Finalisti Gioco dell'Anno 2021

Il secondo candidato è My City, gioco di Reiner Knizia in versione italiana grazie a Giochi Uniti.

Si tratta di un gioco legacy competitivo di 24 episodi, in cui sviluppi una città attraversando secoli di storia.

Ad ogni partita i giocatori aggiungono elementi alle loro schede personali e carte al gioco. Le scelte e le azioni dei giocatori si riportano anche nella partita successiva, creando un’esperienza di gioco personalizzata.

Per chi non vuole provare My City come un gioco legacy, la scatola contiene anche un tabellone di gioco a doppia faccia per il gioco ripetibile.

Passiamo ora a Nova Luna, gioco di Uwe Rosenberg e Corné van Moorsel, localizzato in Italia da Djama Games.

Stiamo parlando di un gioco astratto, in cui ad ogni turno si decide quale nuova tessera della ruota lunare posizionare di fronte a te. Ciascuna porta un nuovo compito che va portato a termine. Per fare ciò, va posizionata le tessere del colore corretto vicino all’attività che si vuole completare, ma queste porteranno anche nuove attività.

Ogni volta che un compito viene risolto, si può far propria la missione segnandola con un proprio segnalino.

Spiel des Jahres 2021

Il quarto tra i finalisti del Gioco dell’Anno 2021 è Paleo, gioco di Peter Rustemeyer e italianizzato da Giochi Uniti.

Paleo è già vincitore del Kennerspiel des Jahres 2021, ed è un gioco cooperativo ambientato all’età della pietra. Bisogna completare una pittura rupestre, superando le insidie della vita di tutti i giorni in un mondo dove domina la lotta alla sopravvivenza giorno dopo giorno.

Ci sono fasi diverse, che si alternano nei vari turni della partita: la fase del giorno e la fase della notte. Di giorno si possono fare azioni che non si possono fare di notte e viceversa.

The Crew

Finiamo la panoramica dei finalisti del Gioco dell’Anno 2021 con The Crew, altro gioco portato in Italia da Giochi Uniti.

Un gioco cooperativo nel quale non si può parlare! Anche senza parlare o fare gesti, ad ogni missione ciascun giocatore deve fare un certo numero di prese, con un meccanismo simile alla briscola, e deve prendere esattamente le carte che gli vengono assegnate dalla missione. Il tutto dando un solo indizio a missione.

Insomma, concentrazione e lettura della mente dei tuoi compagni di squadra saranno gli elementi fondanti della partita!

Pareri sui giochi scelti

Vedendo i titoli scelti possiamo dire che qualunque sarà il vincitore del premio, che sarà consegnato alla prossima edizione del Lucca Comics & Games, sarà un’ottima scelta. E lascerà indietro titoli che avrebbero meritato senza dubbio di vincere. Insomma la cinquina è molto ben composta, e ricca di giochi validi. Se avete in programma un acquisto, questi cinque possono essere un’ottima scelta!

Giochi Uniti- My City Gioco da Tavolo, Multicolore, GU679
  • Nominato per lo Spiel des Jahres 2020
  • Meccaniche Legacy: nel corso della partita, nuove regole e materiali verranno aggiunti
  • Regole semplici e partita di breve durata
  • Per 2-4 giocatori
  • A partire dai 10 anni
Djama Games- Nova Luna, 100882
  • Si impara in pochi minuti
  • Semplice e profondo
  • Una partita tira l'altra
Offerta
Giochi Uniti- Paleo Gioco da Tavolo, Edizione Italiana, GU678
  • Paleo è un gioco cooperativo
  • Paleo contiene ben 10 moduli di diversi livelli di difficoltà
  • Lo scopo del gioco è completare una pittura rupestre, senza perire nella lotta alla sopravvivenza
  • Durata: 60-90
  • Giocatori: 2-4
Offerta
Giochi Uniti GU670 The Crew, Edizione italiana
  • Il gioco di carte cooperativo vincitore del Kennerspiel Des Jahres 2020 finalmente in italiano
  • Un gioco da 2 a 5 giocatori per il divertimento di tutta la famiglia
  • 50 missioni che vi lasceranno col fiato sospeso
  • Riuscirete a essere l'equipaggio in grado di raggiungere il pianeta Nove

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button