Cinema e Serie TVFilmNews

Yahya Abdul-Mateen II spiega il suo personaggio in Matrix Resurrections

Il personaggio di Yahya Abdul-Mateen II affronta un viaggio alla scoperta di se stesso nello spin-off della trilogia di Matrix

Yahya Abdul-Mateen II sarà tra i protagonisti di Matrix Resurrections, lo spin-off che vede come interpreti principali Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss. Questi ultimi riprenderanno i loro rispettivi ruoli di Neo e Trinity; due personaggi che in gran parte hanno reso celebre la trilogia di Matrix. Per quanto riguarda le novità, l’attore di Candyman ha rivelato dettagli sulla figura che dovrà interpretare nel nuovo progetto, ponendo così fine ad ogni dubbio.

Nel cast principale della serie di film originale – lo ricordiamo – era presente anche Laurence Fishburne nei panni di Morpheus. Lo scorso anno lo stesso Fishburne aveva rivelato di non essere stato contattato per tornare nello spin-off. Sappiamo anche che il personaggio di quest’ultimo comparirà in una nuova versione in Matrix Resurrections, e ora è chiaro che la parte è affidata a Yahya Abdul-Mateen II. D’altronde già dal primo trailer dello spin-off si notava una certa somiglianza tra l’attore di Watchman e un ipotetico Laurence Fishburne da giovane. Il video ufficiale presentava anche una scena in cui Abdul-Mateen II si allena in un dojo di karate con Neo; una scena che richiama il primo film di Matrix.

Yahya Abdul-Mateen II parla di The Matrix Resurrections

Tuttavia, nessuno aveva mai confermato che l’attore avrebbe interpretato il ruolo di un giovane Morpheus, almeno fino alla sua nuova intervista con Entertainment Weekly. In questa occasione Abdul-Mateen II ha rivelato che la sceneggiatura di Matrix Resurrections richiedeva “un nuovo Morfeo”.

Di seguito le parole dell’attore in merito al suo personaggio: “Interpreto un personaggio che è perfettamente a conoscenza della storia di Matrix e di Morpheus. La figura sta affrontando un viaggio alla scoperta di sé. C’è molto nella storia che riguarda la crescita, la definizione del proprio percorso. Morpheus non ne è esente.

Quello che gli spettatori capiranno è che ci sono molte regole in Matrix. L’età, l’aspetto, le cose che identifichiamo come reali, possono essere manipolate nel mondo di Matrix, dove tutto è possibile. Il film si lascia guidare più dalla speranza di ciò che potrebbe essere quel mondo che dal fatto di essere legato alla realtà.“, ha concluso Yahya Abdul-Mateen II.

Matrix Resurrections è diretto da Lana Wachowski, co-creatrice della serie di film originale. Quest’ultima ha scritto il film insieme a Aleksandar Hemon e David Mitchell. Oltre a Reeves, Moss, e Abdul-Mateen II, la pellicola è interpretata da Neil Patrick Harris, Jonathan Groff, Priyanka Chopra e Christina Ricci. Tra gli attori della trilogia originale, nel cast sono confermati Jada Pinkett Smith nei panni di Niobe e Lambert Wilson in quelli del Merovingio.

In attesa dell’uscita nelle sale italiane l’1 gennaio 2022, vi ricordiamo il trailer ufficiale di Matrix Resurrections. Il film sarà distribuito in Italia da Warner Bros.

Matrix Collection (Box)
  • dvd
  • Reeves,Fishburne,Moss (Actor)
Source
screencrush.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button