Cinema e Serie TVFeatured

Le domande a cui dovrà rispondere Star Wars Episodio IX | Star Wars Week

L’attesa è giunta al termine. Il nuovo episodio di Star Wars: L’ascesa di Skywalker sta per arrivare nei cinema e con esso molte domande e curiosità dei fan troveranno finalmente una risposta. Diretta nuovamente da J.J. Abrams, la nona pellicola dedicata all’universo creato da George Lucas avrà il compito di chiudere la saga nata negli anni ‘70, portando a termine il racconto dedicato agli Skywalker.

Un episodio, il nono, che molto più dei precedenti sentirà il peso delle aspettative, fra teorie più o meno veritiere e la trepidante attesa dei fan. Spettatori che fin dai primi trailer hanno potuto fantasticare su piccoli frame visti nei filmati. Da una versione oscura di Rey al destino di Leia Organa, queste sono solo alcuni dei tanti

 

Star Wars: L’ascesa di Skywalker. Le 9 domande di cui attendiamo risposta

Le domande che attendono risposta in Star Wars Ep. IX sono le più disparate, alimentate anche da alcune recenti interviste. È stato infatti lo stesso Abrams a dichiarare come Ahsoka Tano, personaggio apparso nelle serie animate Star Wars: The Clone Wars e Star Wars Rebels, potrebbe apparire nella nuova pellicola.
Molte sono ancora le domande che aspettano di trovare una risposta in Episodio IX, come il ruolo che ricoprirà Leia dopo la prematura scomparsa di Carrie Fisher o l’eventuale passaggio di Rey al lato oscuro.

Al momento non possiamo far altro che aspettare le poche ore che ci separano dal nuovo lungometraggio di Star Wars, con la certezza di emozionarci nuovamente volando a bordo del Millennium Falcon.
Nell’attesa che L’ascesa di Skywalker arrivi nelle sale vi lasciamo alcune fra le principali domande e perplessità a cui speriamo la pellicola di J.J. Abrams possa dare risposta.
Siete pronti a tornare in una galassia lontana lontana?

 

Chi è lo Skywalker del titolo?

Non appena il titolo ufficiale del nono capitolo di Star Wars è stato annunciato sono iniziate le speculazioni a riguardo. Chi è realmente lo Skywalker di cui si fa menzione nel titolo?
Dubbi e perplessità che i fan hanno già provato con l’episodio precedente, chiedendosi chi fossero gli ultimi Jedi di Episodio VIII.

Che lo Skywalker del titolo si riferisca ad un concetto più che ad una persona reale?
Vedremo nuovamente Anakin e Luke sotto forma di fantasmi della Forza?
Una domanda che non troverà risposta fino al 18 dicembre quando finalmente potremo gustarci l’ultimo capitolo di questa nuova trilogia.

Cosa succederà agli Jedi?

In Gli ultimi Jedi, Luke Skywalker distrugge i testi sacri degli Jedi con l’intento di cancellare ogni prova dell’antica rivalità con i Sith. Il gesto di Luke aveva lo scopo di trovare una nuova via della Forza, non più semplicemente Lato Chiaro o Lato Oscuro, ma anche un Lato Grigio che possa abbracciarli entrambi.

Emblematici sono i personaggi di Rey e Kylo Ren, entrambi addestrati da Luke i quali mostrano forti aspetti dei due Lati della Forza senza però escludere l’opposto. Un incontro e comprensione fra i due potrebbe portare anche a nuovi usi della Forza, portando di fatto al tanto ricercato equilibrio.

Qual è il vero passato di Rey?

In Gli ultimi Jedi, Kylo Ren afferma che i genitori di Rey non sono altro che gente comune. Persone che non si sono fatti scrupoli nell’abbandonare la piccola sul pianeta Jakku. Che sia davvero questa la realtà o il passato della ragazza nasconde ancora qualche segreto?

Il primo caso sarebbe l’apice nel mostrare come la Forza possa scorrere in chiunque e ognuno di noi possa fare la differenza, rafforzando lo stesso finale di Ep. VIII. In caso contrario potremmo trovarci davanti ad un personaggio fortemente legato al passato della saga oppure, come molto spesso ipotizzato, ad un clone. Che la ragazza possa essere stata clonata dalla mano di Luke dopo gli eventi di Episodio V?

Com’è tornato l’Imperatore Palpatine?

Ascoltare la sua risata al termine di un trailer ha colpito ogni fan di Star Wars. Vedere quella che dovrebbe essere la sua figura ha dato il via alle più svariate teorie, qui trovate le nostre. L’Imperatore Palpatine è da sempre una delle  dell’intero universo di Star Wars ed il suo ritorno non può che far accapponare la pelle agli spettatori.

Quale piano malvagio si cela dietro la figura dell’Imperatore? Come è potuto sopravvivere al terribile fato che lo ha visto protagonista al termine di Episodio VI?
Potrebbe essere realmente lui, un clone o solo una visione distorta della realtà. Dobbiamo attendere solo qualche ora prima di avere risposta a questa domanda.

Il Leader Supremo Snoke nasconde ancora qualcosa?

Se da un lato il ritorno dell’Imperatore ha riempito di contrastanti emozioni i fan, il destino del Leader Supremo Snoke ha invece disatteso molte delle aspettative nei suoi confronti. Presentato in Episodio VII come mastermind e villain principale, il suo fato in Gli ultimi Jedi ha invece generato reazioni molto contrastanti.

Un personaggio sprecato dal regista Rian Johnson, oppure Snoke nasconde ancora un piano malvagio per far prevalere il Primo Ordine?
L’unica certezza che abbiamo è che ci si aspettasse molto di più da questa enigmatica figura, maestro del lato oscuro capace di ammaliare la mente del giovane Ben Solo.

Chi sono i Cavalieri di Ren?

Apparsi per la prima volta in Il risveglio della Forza, i Cavalieri di Ren sono un gruppo sotto il diretto controllo di Kylo Ren. Menzionati dal Leader Supremo Snoke e successivamente mostrati a Rey all’interno di una visione, il gruppo scelto non ha ancora fatto una reale apparizione nelle pellicole della nuova trilogia.

Una fra le più accreditate teorie crede che i Cavalieri di Ren siano altri discepoli dell’accademia di Luke Skywalker, presi sotto l’ala protettrice di Ben Solo dopo la distruzione dell’ordine dei Nuovi Jedi. Abiti neri, maschere e ognuno armato con uno strumento differente. Poco altro si sa in merito a questo misterioso gruppo, ricopriranno un ruolo cruciale nel nuovo film?

Come è entrata in possesso Maz Kanata della spada laser di Anakin Skywalker?

Introdotta in Episodio VII, Maz Kanata è un personaggio ricco di mistero che ha generato molta curiosità negli spettatori. Capace di utilizzare la Forza, la incontriamo sul pianeta Takodana è sarà fondamentale per l’avvicinamento di Rey al Lato Chiaro.

Donerà infatti la spada laser appartenuta ad Anakin Skywalker alla ragazza, arma grazie alla quale Rey incontrerà e si farà addestrare da Luke. Al momento non è dato sapere come Maz ne sia entrata in possesso e nemmeno se la rivedremo in L’ascesa di Skywaler.

La certezza è che la spada di Anakin sia un oggetto carico di significato ed importanza per l’universo di Star Wars, ancora avvolto dal mistero. Che sia attraverso questa spada che Anakin Skywalker porterà equilibrio nella Forza?

Kylo Ren è davvero irrecuperabile?

Personaggio capace di spaccare i giudizi degli spettatori, Kylo Ren ha ricoperto un ruolo di primo piano in tutta la nuova trilogia di Star Wars. Dopo l’uccisione del padre in Episodio VII, e quella di Snoke in Episodio VIII, il definitivo passaggio al Lato Oscuro del giovane Ben Solo sembra concluso.

Una figura molto divisiva quella di Kylo Ren, da molti è ritenuto ormai impossibile un suo ritorno al Lato Chiaro. È altrettanto vero come non sarebbe la prima volta di un’importante redenzione, Darth Vader vi dice nulla?

In questa ipotesi riteniamo che il ruolo di Rey sarà fondamentale, così come potrebbe esserlo quello ricoperto dalla spada laser di Luke Skywalker.
Realizzata durante Episodio VI, l’arma è attualmente irrintracciabile, vista solamente in alcuni flashback durante la nuova trilogia. Una scelta di forte impatto che sicuramente emozionerebbe tutti i fan della saga.

kylo-ren-star-wars-adam-driver-skywalker
E ora che tutto è finito, cosa succederà?

È stato più volte confermato: Episodio IX chiuderà la saga degli Skywalker ma non sarà l’ultimo episodio cinematografico di Star Wars. Un ruolo di cruciale importanza sarà quindi ricoperto dal lavoro di J.J. Abrams che porrà le basi per il futuro dell’intero universo narrativo creato dalla mente di George Lucas.

Se infatti l’intero universo espanso è stato spazzato via dopo l’acquisizione dei diritti sulla serie da parte di Disney, il colosso americano ha potuto dare il via a molteplici produzioni legate ad essa. Marvel Comics è diventata il fulcro delle pubblicazioni a fumetti con storie che stanno ripercorrendo l’intero racconto, approfondendo molteplici aspetti lasciati ancora inesplorati.

Parlando di serie tv, Disney+ ha iniziato da qualche settimana la distribuzione di The Mandalorian e presto potremo ammirare la serie dedicata ad Obi Wan Kenobi. Un universo in continua espansione che non vediamo l’ora di poter scoprire in ogni media disponibile.
Non sappiamo quello che ci aspetta nel futuro cinematografico della saga, possiamo solo aspettare e credere.
Che la Forza sia con voi.

[amazon_link asins=’B07QLSPXDK,B07NDB4Q7S,B013OTZSE6,B07BMP4PMK,B07NDB2SFH,B07FNWJ12N’ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d54e3647-ea7e-445a-a5aa-f0f29bf1446c’]

Mattia De Poi

Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button