Cinema e Serie TV

L’Academy sta decidendo cosa fare per gli Oscar

Si valuta un cambiamento del regolamento

Gli Oscar 2021 potrebbero attuare dei cambiamenti alle regole a causa del Coronavirus. L’emergenza sta modificando le strategie di distribuzione e cancellando molti festival nel mondo. L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences sta perciò valutando come gestire una situazione che ha costretto alla chiusura le sale e la cancellazione degli appuntamenti cinematografici. La categoria Miglior Film in Lingua Straniera non dovrebbe subire modifiche e dipenderà dalle decisioni prese dalla varie nazioni. Più complicato il discorso sui film e documentari bloccati o posticipati. Dovendo puntare a un debutto in formato digitale o sul circuito di video on demand, secondo le regole attuali, non potrebbero infatti ottenere una nomination agli Oscar.

La prossima edizione è fissata per il 28 febbraio 2021

Per partecipare alla corsa agli Oscar, un film deve uscire in un cinema commerciale di Los Angeles per almeno una settimana consecutiva durante l’anno precedente alla cerimonia. Al momento, gli unici film candidabili agli Oscar 2021 sono quelli usciti nei cinema americani fino alla settimana scorsa. E ricordiamo che la 93esima edizione degli Oscar è attualmente fissata per il 28 febbraio 2021.

Un portavoce dell’Academy ha rilasciato alcune dichiarazioni a riguardo. “Ci stiamo concentrando nell’aiutare il nostro staff, i nostri membri e il settore ad affrontare in sicurezza questa crisi globale sanitaria ed economica”, ha esordito. Per poi chiarire: “Siamo impegnati a valutare tutti gli aspetti di questo panorama incerto e capire quali cambiamenti possono essere compiuti”. L’obiettivo è: “Siamo impegnati nel tentativo di essere agili e lungimiranti nelle nostre conversazioni su ciò che rappresenta il meglio per il futuro del settore e faremo ulteriori annunci nei prossimi giorni”.

L’Academy Award, conosciuto anche come Premio Oscar o semplicemente Oscar, è il premio cinematografico più prestigioso e antico al mondo. Venne assegnato per la prima volta il 16 maggio 1929, tre anni prima che il Festival di Venezia cominciasse ad assegnare i propri premi.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button