Intrattenimento

Ghostbusters 2020, riprese iniziate: prime foto dal set

Jason Reitman svela i primi dettagli dal set

Le riprese di Ghostbusters 2020, o Ghostbusters 3, sono iniziate nella città di Calgary in Alberta. Jason Reitman, regista della pellicola, ha pubblicato due immagini dal set che danno alcune indicazioni importanti. Nella prima foto, pubblicata su Instagram, viene mostrata una ruota anteriore dell’auto degli Acchiappafantasmi, parliamo ovviamente della Ecto-1. Collegandoci al primo teaser del film possiamo dedurre, osservando la ruggine e le condizioni non certo ottimali, che l’auto dovrebbe essere ritrovata in un vecchio capannone abbandonato. Il veicolo dei primi due Ghostbusters, 1984 e 1989, è una presenza che fa da connessione tra i film originali e questo nuovo in uscita negli Stati Uniti il 10 luglio 2020.

https://www.instagram.com/p/Bz0wMFVp967/

L’altra foto pubblicata tramite twitter da Jason Reitman è quella che ci conferma l’inizio delle riprese. Nello scatto troviamo il produttore Ivan Reitman e a destra il figlio e regista di Ghostbusters 2020 Jason Reitman. Ivan Reitman appare all’estrema sinistra, con suo figlio, Jason, sul lato opposto accanto a una telecamera. La didascalia della foto recita: “La famiglia è tutta qui”. Nello scatto troviamo anche parte del cast: Carrie Coon (The Leftovers), Finn Wolfhard (Stranger Things) e Mckenna Grace (Captain Marvel).

I tre attori in Ghostbusters compongono la famiglia formata da Coon, madre single, con i figli Wolfhard e Grace. Altra curiosità che balza all’occhio sono gli occhiali che indossa il personaggio di Grace. Per chi ha seguito anche i film precedenti può appurare come siano simili a quelli che portava il personaggio di Egon Spengler in Ghostbusters e Ghostbusters II. I due bambini quindi potrebbero essere i nipoti di Spengler mentre Coon la figlia.

Source
https://www.cbr.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button