Cinema e Serie TVNews

Black Panther: Wakanda Forever, si torna sul set (con Letitia Wright)

L'infortunio sul set dell'attrice ha fermato la produzione per un paio di mesi

Mesi dopo il suo incidente sul set, la star Letitia Wright è tornata per le riprese di Black Panther: Wakanda Forever. Come riportato da BBC News, l’attrice che interpreta Shuri nel Marvel Cinematic Universe, è tornata sul set del sequel di Black Panther quasi cinque mesi dopo le lievi ferite subite durante un’acrobazia. In seguito all’incidente, la produzione è stata sospesa nel novembre 2021. “Le riprese sono riniziate questo mese come previsto e stiamo rispettando i tempi“, ha detto a BBC News un rappresentante della Wright.

Questa notizia smentisce dunque le voci secondo cui l’attrice avrebbe lasciato il sequel di Black Panther e il MCU. D’altronde, un mese fa, la co-protagonista Angela Bassett ha fornito un aggiornamento sulla guarigione di Wright, confermando che la star fosse pronta a tornare nel film. “Ha avuto una piccola caduta, ma non è poi così male”, ha dichiarato. “Sai, qualsiasi cosa del genere ti scuoterà, ma è solo una piccola, leggera, piccola cosa. Ma sta bene e è pronta per partire.” ha dunque precisato in quell’occasione.

Letitia Wright ed un infortunio abbastanza serio

L’incidente di Letitia Wright sul set del film dei Marvel Studios è stato segnalato per la prima volta nell’agosto 2021. Il fatto è avvenuto a Boston, dove la produzione stava girando scene al Massachusetts Institute of Technology. Si è parlato di piccole ferite, sebbene abbiano portato la Wright al ricovero in ospedale. Tuttavia successivamente si è parlato di ferite peggiori di quanto originariamente riportato. La star di Black Panther aveva una spalla fratturata e una commozione cerebrale per la caduta durante l’acrobazia.

Sebbene lo studio inizialmente avesse dichiarato che ciò non avrebbe influenzato il programma di produzione di Wakanda Forever, le riprese sono state sospese nel novembre dello stesso anno. “Letitia si sta riprendendo a Londra da settembre dalle ferite riportate sul set di Black Panther 2 e non vede l’ora di tornare al lavoro all’inizio del 2022“, dichiarò una rappresentante dell’attrice.

Le dichiarazioni di Kevin Feige, Louis D’Esposito e Nate Moore

“Quello che inizialmente pensavamo fossero lesioni lievi si è rivelato molto più grave con Letitia che ha subito una frattura critica della spalla e una commozione cerebrale con gravi effetti collaterali. È stato un processo doloroso e Letitia è stata a casa con i suoi medici e il supporto della famiglia“, hanno detto Kevin Feige, Louis D’Esposito e Nate Moore dei Marvel Studios in un promemoria inviato alla troupe di produzione al momento della pausa.

Per poi aggiungere: “Abbiamo modificato il nostro programma di produzione in modo che abbia il tempo di cui ha bisogno per guarire, ma c’è solo così tanto che possiamo fare senza Shuri!” Inoltre: “Vogliamo anche ringraziare Letitia per tutto ciò che sta facendo per tornare sul set“. Inoltre:“Sappiamo quanto adora questo ruolo, quanto è stata dura per lei essere via e quanto sta lavorando duramente per riprendersi il più rapidamente possibile”. Infine: “Stiamo aspettando con impazienza il suo ritorno e sappiamo che torneremo tutti più forti insieme”. Diretto da Ryan Coogler, Black Panther: Wakanda Forever arriverà nei cinema l’11 novembre 2022.

Source
cbr

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button