Cinema e Serie TVNews

What If: dagli episodi potrebbero nascere progetti live-action

Il produttore esecutivo Brad Winderbaum si è detto molto fiducioso riguardo questa eventualità

Alcune delle storie raccontate in What If…? potrebbero essere adattate in futuri progetti live-action nel Marvel Cinematic Universe. “Tutto quello che devi fare è guardare indietro per scoprire quante storie dei fumetti What If…? sono finite nella continuità principale dell’universo dei fumetti”, ha dichiarato a Inverse il produttore esecutivo Brad Winderbaum. “La mia previsione è che una cosa simile potrebbe accadere anche sul lato cinematografico”, ha aggiunto.

Brad Winderbaum ha quindi palesato la sua speranza per What If…?: poter generare spin-off in futuro.
“Volevamo che ogni storia potesse essere aperta e chiusa in quel lasso di tempo di mezz’ora, ma è difficile non immaginare più capitoli con alcuni di questi personaggi”, ha detto. “Spero che un giorno potremo vedere più avventure in alcune di queste linee temporali alternative”. Intanto che ci avviciniamo alla data d’uscita di What If…?, arrivano ulteriori dettagli sulla serie. Invece di debuttare con 10 episodi avrà solo nove episodi per la sua prima stagione. “Abbiamo dovuto inserire un episodio nella seconda stagione. È stato a causa della pandemia. C’è stato un episodio che non avrebbe raggiunto la data di completamento, ma fortunatamente lo possiamo vedere nella seconda stagione dello show”, ha chiarito Winderbaum. Per poi concludere: “Anche la seconda stagione sarà composta da nove episodi”.

What If…?: cambiato il numero degli episodi della stagione

Un altro cambiamento che la Marvel sta facendo con What If…? è quello di dare a ogni episodio tempi di esecuzione diversi. “Abbiamo puntato su mezz’ora per ogni episodio. Alcuni di loro però saranno più lunghi, mentre altri un po’ più brevi”, ha aggiunto Winderbaum. “Volevamo raccontare quante più storie possibile e avevamo un certo budget con cui dovevamo lavorare, quindi sembrava che quei dieci episodi – ora nove – fossero la giusta quantità”, ha quindi spiegato.

Se molti pilastri del MCU come Samuel L. Jackson, Tom Hiddleston, Chris Hemsworth e altri daranno la voce alle loro controparti di supereroi, non tutti gli attori faranno parte del cast vocale della serie animata What If. Ad esempio, Tom Holland non darà la voce a Spider-Man e Dave Bautista ha rivelato che la Marvel non gli ha chiesto di doppiare Drax il Distruttore. What If…? debutterà l’11 agosto su Disney+, con nuovi episodi in uscita il mercoledì.

Offerta
What if? Classic
  • Thomas, Roy (Author)
Source
cbr

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button