FeaturedLifestyle

Super Nintendo World: alla scoperta del parco con Shigeru Miyamoto

L'apertura dell'attrazione è fissata al 4 febbraio 2021

Il Super Nintendo World, parco a tema dedicato al mondo di Super Mario da anni in costruzione in Giappone, si presenta ufficialmente attraverso un video. Ad accogliere gli spettatori e aprire le porte del parco divertimenti non poteva che essere Shigeru Miyamoto, il padre di Super Mario. Il Game Designer nipponico ha svelato i principali segreti di Super Nintendo World che si trova agli Universal Studios di Osaka. Nel video possiamo ammirare, naturalmente, vari omaggi al mondo dell’idraulico più famoso del pianeta. Troviamo riproduzioni del castello di Super Mario, koopa, piante piranha e ostacoli presenti ad ogni angolo. I lavori dell’attrazione finiranno quest’anno, in tempo per una ricorrenza davvero speciale: il 35° anniversario di Super Mario.

L’attrazione partirà il 4 febbraio 2021

Il Super Nintendo World sarà fruibile a partire dal 4 febbraio 2021. Shigeru Miyamoto ha tenuto a ricordare che la casa di Kyoto è consapevole delle difficoltà che il coronavirus rappresenta per gli spostamenti e si augura che coloro che avranno modo di andare in Giappone riescano a visitarlo. I visitatori di Super Nintendo World potranno utilizzare uno speciale bracciale, denominato “Power Up Band” per approfondire ancora di più la loro avventura nelle strutture del parco e scoprirne ogni segreto.

Secondo la giornalista Kurumi Mori, “Koopa’s Challenge” sarà caratterizzato da cuffie AR. La corsa si svolgerà all’interno del castello di Bowser e vedrà i giocatori correre attraverso diverse aree, inclusa Rainbow Road! Mentre la gara è in corso, sembra che i giocatori possano sfidarsi contro altri piloti, quindi non c’è alcuna garanzia di vittoria. Il castello stesso è costellato di trofei direttamente dalla serie. io Kart utilizza cuffie AR, anche se sarà su rotaie. Quindi non è possibile cadere dalla Rainbow Road”. Per quanto riguarda le misure di sicurezza igieniche, la giornalista Kurumi Mori ha detto che le compagnie saranno particolarmente attente a far osservare le distanze e a sanificare gli oggetti toccati.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button