Cinema e Serie TVNews

Strappare lungo i bordi: Zerocalcare racconta gli easter egg

Cosa ci siamo persi? Ce lo dice il fumettista in un video rilasciato da Netflix

Netflix ha diffuso su YouTube un video in cui Zerocalcare racconta alcuni degli easter egg presenti nella sua prima serie animata, Strappare lungo i bordi. Non saranno tutti: lo stesso autore ha rivelato che gli piace l’idea che siano gli spettatori a cercarli e a lasciarsi sorprendere da essi. Scopriamo insieme il significato nascosto di alcuni di questi contenuti, tutti strettamente legati alla vita reale del fumettista. Di seguito potete vedere le chicche, quelle che potrebbero esservi sfuggite, all’interno della serie Netflix:

Strappare lungo i bordi di Zerocalcare

Oltre all’Armadillo, tra i personaggi più conosciuti di Zerocalcare ritroviamo nella serie Secco, Sarah e l’amico Cinghiale. La storia è un “racconto costellato di flashback e aneddoti che spaziano dalla sua infanzia ai giorni nostri. In Strappare lungo i bordi Zerocalcare percorre un viaggio in treno con Sarah e Secco, gli amici di sempre, verso qualcosa di molto difficile da affrontare.” La serie è narrata dallo stesso autore, che doppia tutti i personaggi con la sua parlata romana. Tutti tranne uno: l’armadillo, l’immancabile coscienza del protagonista, a cui Valerio Mastandrea presta la voce.

È con questo stratagemma che ogni capitolo della storia sembra costruire un tassello di un mondo fatto di pochissime certezze e di amicizie incrollabili. E quando nel finale tutti i pezzi saranno al loro posto, il mosaico che avranno costruito sarà una sorpresa per lo spettatore, ma anche per il protagonista.” Queste le parole della sinossi ufficiale.

La serie Netflix di Zerocalcare è un piccolo gioiello televisivo, soprattutto per il modo in cui affronta temi complessi che possono riguardarci da vicino. Ora conosciamo anche gli easter egg presenti in Strappare lungo i bordi di Zerocalcare. Non manca nulla, se non l’annuncio di una possibile seconda stagione, e chissà: magari un giorno l’avremo.

La serie sta ottenendo un grande successo di pubblico su Netflix, del tutto meritato vista la qualità del prodotto animato. Vi ricordiamo la nostra recensione di Strappare lungo i bordi.

Via
youtube.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button