Cultura e SocietàIntrattenimentoNews

Rambo: Last Blood sarà vietato ai minori

Negli Stati Uniti, il nuovo film con Sylvester Stallone è stato classificato "R"

A meno di un mese di distanza dal suo attesissimo debutto, Rambo: Last Blood è stato classificato “R”. Dunque, la nuova rocambolesca avventura del veterano di guerra John Rambo, interpretato come da tradizione da Sylvester Stallone, sarà indirizzata principalmente al pubblico adulto. Questa scelta, ha spiegato l’Exhibitor Relations Co., è dovuta alla presenza, nel film, di scene violente, immagini raccapriccianti, abuso di droghe e l’utilizzo di un linguaggio non adatto ai più piccoli.

La trama del film

Dopo il suo ritiro nel ranch di famiglia in Arizona, l’ex-soldato John Rambo è costretto a tornare in azione per salvare la nipote rapita da un cartello messicano.

Stallone ha rivelato:

Bad things happen. There’s going to be some serious vengeance in this movie. A lot of people getting hurt. Rambo deals with the dark side of nature that most people live with. Rocky is different, he’s more the optimist, there’s optimism and pessimism in these two characters. In every film, Rambo never goes home, he goes out the to the jungle or Afghanistan. In the new one, he does come home, but in a way he never arrives. He’s there, but he’s not. That’s what the whole story is built around. As soon as he walks outside his door, he has no more control. The world controls you.

Rambo: Last Blood, diretto da Adrian Grunberg e sceneggiato dall’attore Sylvester Stallone assieme a Matthew Cirulnick, è il quinto capitolo del fortunato franchise. La celebre saga, cominciata nel 1982 col film Rambo diretto dal regista Ted Kotcheff, ad oggi comprende anche Rambo 2 – La vendetta (1985, regia di George Pan Cosmatos), Rambo III (1988, regia Peter MacDonald) e John Rambo (2008, regia di Sylvester Stallone).

Il cast del nuovo film, oltre a Sylvester Stallone, include Paz Vega (The OA, Tutte le strade portano a Roma), Sergio Peris-Mencheta (Resident Evil: Afterlife, Love Ranch, Snowfall), Adriana Barraza (The Strain, Thor), Yvette Monreal (Faking It), Óscar Jaenada (Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, Escobar – Il fascino del male, L’uomo che uccise Don Chisciotte) e Louis Mandylor (Il mio grosso grasso matrimonio greco, Il mio grosso grasso matrimonio greco 2).

Rambo: Last Blood arriverà nei cinema italiani il 26 settembre, sei giorni dopo il debutto negli Stati Uniti.

Source
comicbook.com

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button