Cultura e SocietàLifestyleNews

Pokémon Prestige, la maratona raccoglie fondi per Save the Children

La comunità italiana ha creato delle carte celebrative per una maratona benefica

La Comunità italiana di Pokémon Prestige ha deciso di un’organizzare una maratona benefica, che mette insieme la passione per il collezionismo con la voglia di aiutare Save The Children. Infatti lo staff ha chiesto di realizzare alcune carte dal design davvero unico, che possono aiutare i bambini che ne hanno bisogno.

La maratona di Pokémon Prestige aiuta Save the Children

Pokémon Prestige da tempo è il luogo virtuale in cui scambiarsi, acquistare e vendere le carte Pokémon. Un gruppo di Facebook che è diventato un paradiso per i collezionisti. E che sotto le feste diventa anche un posto dove fare del bene. Infatti dal 15 dicembre all’8 gennaio ha organizzato una maratona benefica per sostenere Save the Children Italia.

L’ideatore di questa iniziativa, Giacomo Tagliaferro (che si definisce “Nerd nel midollo dalla nascita” e ha quindi subito la nostra simpatia) spiega: “Ho coinvolto decine di persone fra illustratori, grafici, stampatori ecc. per creare un set di carte Pokémon custom celebrative del gruppo, lo ho chiamato Prestige Heroes, le cui carte raffigurano un membro dello staff di Prestige col suo Pokémon preferito. A titolo gratuito, i disegnatori hanno creato gli artwork, i grafici i layout e lo stampatore ha creato l’effetto olografico“.

Pokemon-Prestige-maratona beneficenza

Queste carte sono originali, creative, uniche. E un fortunato donatore della maratona benefica potrà ottenerle insieme a “due prodotti sigillati di grande valore del brand Pokémon“. Per realizzare queste carte ci sono voluti dei mesi, con un sacco di persone coinvolte. Ma ne varrà la pena: i soldi vanno alla rete solidale di Save the Children.

Potete aderire tramite la Rete del dono, a questo indirizzo. Dove potete anche vedere tutte le splendide carte che potete vincere. Avete tempo per donare fino all’8 gennaio per donare e i soldi vanno direttamente a Save the Children. Non capita spesso l’occasione di fare qualcosa che è buono almeno quanto è Nerd: non perdete quest’occasione.

Le carte arrivano troppo tardi per essere un regalo di Natale. Ma sono un dono propizio per un 2022 all’insegna del collezionismo e della beneficienza. Se vi serve qualche altra parola per farvi convincere, qui potete trovare un’intervista fatta da Repubblica che parla di questa splendida iniziativa.

OffertaBestseller No. 1
Album per Pokemon Carte, Raccoglitore per Carte Pokemon, Libro Porta Carte Pokemon, Album di Carte Collezionabili, 30 Pagine, Capacità 240 Carte
  • 【Alta Qualità】Album libro porta carte pokemon è realizzato in materiale PP di alta qualità, robusto e durevole, facile da inserire, antipolvere e antitorsione. Questo è il modo migliore per salvare la tua carta!
  • 【Perfetto Compatibile】Fatto su misura, fatto per il dispositivo per piccoli elfi. Costruzione interna 1: 1. Il design della custodia è molto adatto per la carta pokemon. È anche adatto ad altri giochi di pokemon, carte da baseball, carte di calcio, mappe sportive, MTG, Yugioh o KPOP Card.
  • 【240 Carte Capacità】Il raccoglitore carte pokemon ha un totale di 30 pagine (4 scomparti su ciascun lato) offre spazio per un massimo di 240 carte per salvare le carte meglio
  • 【Buon Regalo】Non solo può essere utilizzato per contenere le carte pokemon, ma è anche il regalo perfetto per i bambini in occasione di compleanni, Natale, feste e altre ricorrenze, ecc.
  • 【Garanzia】Offre un servizio clienti di 24 ore e un rimborso incondizionato di 60 giorni e un supporto tecnico per tutta la vita gratuita

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, Nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button