Letteratura e fumettiLibriNews

Scherana: storia di emancipazione, mistero ed esoterismo

Il nuovo romanzo di Federico Ferrantini racconta una storia ricca di misteri antichi

Il nuovo romando Scherana di Federico Ferrantini racconta di un travolgente personaggio femminile, che travolge la storia segreta dell’Ordine Esoterico in una trama fatta di misteri dalla portata millenaria.

Scherana, un romanzo avvolto nel mistero dell’Ordine Esoterico

La Scherana deve mettere al primo posto l’Ordine Esoterico. Ma l’affetto di un’orfana fa nascere in lei qualcosa di nuovo e complesso. La volontà di essere madre, la necessità di liberarsi della consorteria massonica. Le vite dei Gran Maestri dell’Ordine Esoterico e gli avvenimenti fra le strade di Parigi finiscono per costringerla a una scelta difficile.

Gli eventi inaspettati e tenebrosi che la inoltrano sempre di più nella fitta trama di questo volume sembrano guidati da una forza ancestrale. Ed è riscoprendo le proprie origini che potrà trovare un senso alla serie di barbari delitti che sconvolge l’Ordine cui appartiene. Fra miti e leggende arcane, nemici di secoli e intrighi recenti, le vite dei protagonisti di questa storia dal sapore pericoloso sono destinate a cambiare per sempre.

Una serie che scava negli arcani della storia

La Scherana, con la sua carismatica protagonista Vera Duval, rappresenta il primo gradino della scala letteraria che discende negli anfratti oscuri della storia. Un’analisi fantasiosa dell’esoterismo che potete immaginare negli spazi vuoti delle vicende storiche. Il primo libro pubblicato per Helike Edizioni di Federico Ferrantini, laureato in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, che lavora nel settore dei media e della comunicazione.

Siete pronti a discendere nelle pagine più scure della Storia dell’Ordine Esoterico, a fianco di una compagna volitiva e complicata? Potete seguire l’uscita sulla pagina di Facebook di Helike Edizioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button