Giochi da tavolo

Not That Movie! la recensione del nuovo party game di da Vinci Games

Trovate il titolo del film che ha ricevuto le recensioni sul tavolo, e indovinate quali film non sono stati scelti da nessuno! Not That Movie!

Come vi sentirete giocando a Not That Movie!? Come quando siete davanti all’ingresso del cinema e vedete film dai nomi improbabili, poi cercate le recensioni su internet per decidere cosa vedere. Scopriamo insieme com’è il nuovo gioco da tavolo di da Vinci Games, che ringraziamo per la copia demo.

Not That Movie! in due parole

Not That Movie!

Not That Movie! è un gioco collaborativo di Silvano Sorrentino. In questo gioco da 2 a 7 giocatori hanno davanti a sé due recensioni, una positiva e una negativa, e un cartellone con i titoli di 8 film.

Ciascuno dovrà immaginare la trama dei film e votare segretamente quale secondo lui è il film soggetto di entrambe le recensioni. Poi bisogna eliminare dalle possibilità i titoli che non sono stati scelti da nessun giocatore. A turno si escludono uno per uno i titoli del tabellone e farete più punti in base a quanti ne escludete a ogni round prima di incappare in quelli scelti dai giocatori.

I bizzarri titoli dei film di Not That Movie!

I titoli che troverete sul tabellone non sono i film che conoscete e che avete già fisto al cinema o in tv. O meglio, i titoli dei film di Not That Movie! sono delle derivazioni storpiate dei titoli famosi.

Per ottenerli si uniranno ad ogni round 8 coppie di carte, dove ciascuna carta riporta il titolo di un film famoso separato a metà. Unendo due carte quindi si crea un titolo che porta una metà di ciascuno dei due titoli famosi.

Quindi invece di trovarvi a vedere Sette Anni in Tibet e Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo, vi toccherà guardate Incontri Ravvicinati in Tibet, oppure Sette Anni del Terzo Tipo.

Not That Movie Setting

Le recensioni al film

Una volta composti gli 8 film del round, rivelerete da un altro mazzo di carte due recensioni. Una sarà positiva, ad esempio “Pura adrenalina dall’inizio alla fine!“. La seconda invece sarà negativa, come “Troooooppe sceeeene al ralleeeeeentatoooreeeee.“.

E ora tocca a voi: quale degli 8 titoli sul tavolo potrebbe aver ricevuto entrambe le recensioni? Ciascuno di voi ha un Disco Telecomando, che dovrà ruotare in modo che indichi il numero corrispondente al titolo scelto. Dovete farlo in contemporanea, e senza rivelare qual’è la vostra scelta. Quando avete deciso, mettete il disco a faccia in giù davanti a voi.

Not That Movie!

Ma quel film proprio no! Non può essere! Not That Movie!

E ora via all’esclusione! Il primo giocatore prende la pila dei Gettoni Not! e ne appoggia uno sul titolo che secondo lui non può aver ricevuto quelle due recensioni. “I Tre Giorni a Quattro Zampe” per esempio, con un titolo del genere non sembra essere ne adrenalinico ne un film lento.

Dopo aver scelto il film da escludere e averci posizionato il Gettone Not! aspettate la reazione dei vostri compagni. Il titolo scelto non era stato votato da nessun giocatore? Allora la pila di Gettoni passa al giocatore a sinistra, che dovrà scegliere un nuovo titolo da eliminare.

Uno o più giocatori avevano votato quel titolo? In quel caso questi giocatori devono rivelare il proprio Telecomando. Se era la prima volta nel round che questo accadeva, si procede normalmente. Ma se invece era il secondo errore, il round ha termine. Si contano quindi tutti i gettoni piazzati correttamente e la squadra fa 1 punto per ognuno di essi. 1 punto bonus per i round dove avete votato col Telecomando tutti lo stesso titolo e avete escluso tutti gli altri coi Gettoni Not!

Il gioco procede così per 5 round. Alla fine della partita in base al numero dei giocatori e al punteggio ottenuto potrete aver fatto una partita “da oscar”, ” campione di incassi”, “buona”, “ok” oppure aver fatto un colossale “flop!”.

Le regole per due giocatori

Not That Movie! ha anche delle regole per giocare in 2 giocatori. Il procedimento ha alcune piccole differenze. Anzitutto ogni giocatore prende 2 Dischi Telecomando, e deve indicare 2 diversi film. Si procede poi con l’eliminazione dei titoli, ma fermandosi a 6 scelte.

Il ruond termina quando i due giocatori collocano tutti e 6 i Gettoni Not! oppure dopo due errori, come nella versione a più giocatori.

Un ottimo Party Game!

Not That Movie! ha una serie di caratteristiche che ci hanno fatto divertire e che hanno suscitato grasse risate nelle partite che abbiamo fatto. Anzitutto i titoli che possono essere generati hanno dell’esilarante! “A qualcuno piace a sorpresa“, “La Fabbrica e il Vagabondo“, “I Predatori degli Innocenti“. E poi partendo dalle recensioni dover immaginare per ogni film che trama potrebbe avere. “Sette Anni di Biciclette” potrebbe essere un film con camera fissa su due amici che girano il mondo senza scendere dalla bicicletta.

Il fatto che vada da 2 a 7 giocatori e che duri circa 20 minuti a partita lo rende un’ottima scelta, sia per partite veloci in attesa di uscire, sia per un dopocena con una tavolata di amici.

Ma del resto dV Games ha da sempre un vasto catalogo. Non possiamo non citare Otto Minuti per un Impero o Dark Tales.

Concludiamo dicendovi che Not That Movie! è assolutamente da provare! E stasera tutti a vedere “Il Silenzio sul Cortile“!

dV Giochi- Gioco in Scatola, Multicolore, DVG9334
  • Piazza Le Tessere Numerate Da 0-9
  • Regole Immediate
  • Adatto A Tutta La Famiglia
  • Alta Qualità
  • Numero di giocatori: 1-4
Dv Giochi- Otto Minuti Gioco da Tavolo Strategico in Cui i Giocatori Costruiranno Velocemente Un Impero-Edizione Italiana, Multicolore, DVG9309
  • Una veloce sfida strategica, da 2 a 5 giocatori
  • Quanto dura una partita?: 015 min
  • Quanto e' difficile?: 2.Semplice, per tutti
  • In quanti possiamo giocarci?: 5 giocatori
  • Lingua: Italiano
dV Giochi - DVG9346, The Mind - Con il Solo Aiuto della Mente - Edizione Italiana, Blu
  • The Mind è più di un semplice gioco di carte: è un esperimento di telepatia
  • A The Mind si vince e si perde tutti insieme: se la squadra riesce a completare con successo tutti i livelli, conquista la vittoria. Se invece perde l’ultima vita, è stata sconfitta
  • Perfetto per giocare con il proprio partner oppure con un piccolo gruppo di amici ben consolidato: dopotutto essere sulla stessa lunghezza d’onda non è da tutti
  • Con il solo aiuto della mente, The Mind vi farà scoprire l'esperienza di squadra più geniale che si possa vivere
  • Finalista del premio Spiel des Jahres 2018

Autore

  • Alessio Riccardi

    Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button