Cultura e SocietàEventi e MostreNews

Mœbius, la mostra itinerante al Paff!

La mostra è visitabile fino al 13 febbraio 2022

Al PAFF – Palazzo Arti Fumetto Friuli di Pordenone una mostra da non perdere con le opere di Moebius, dal titolo MŒBIUS Alla ricerca del tempo. ll percorso espositivo guida i visitatori nell’universo immaginifico di Mœbius (si pronuncia con la ö tedesca). Si tratta di una vera e propria immersione nell’Autore e nel suo rapporto con il tempo; è uno dei temi più significativi e memorabili della sua arte.

Il tempo infatti non è il presente, il passato o il futuro, ma sembra esistere in un loop infinito che coinvolge ogni amante del fumetto e dell’arte di qualsiasi età, in un continuo gioco di rimbalzi tra dimensioni già trascorse e destini incipienti, realtà e fantascienza, aggiungendo straniamento e sogno a tavole già di per sé strabilianti. Di seguito il poster ufficiale dell’evento:

Moebius Mostra 728x1024

La mostra di Moebius al Paff!

Oltre 300 opere, con 153 disegni originali e 174 riproduzioni di vario tipo. CI saranno incisioni con autografo, stampe d’arte a tiratura limitata con autografo; e ancora stampe su Dbond, riproduzioni digitali e scenografiche. In più non mancheranno alcune opere in realtà aumentata e Metamœbius, documentario di 52 minuti di Damian Pettigrew e Olivier Gal.

Ci sarà anche sezione dedicata ai legami tra Mœbius e l’Italia. Uno spazio significativo destinato alla dimensione più intima del lavoro di Mœbius. Quindi anche alla sua ricerca sul “deserto interiore”, con le tavole tratte da 40 jour dans le Désert B e alle sperimentazioni personali sulle forme fantastiche di cristalli. Un’intera sezione è dedicata a Dante, in occasione del settecentesimo anniversario della scomparsa del sommo.

La realtà aumentata

Elemento innovativo nel progetto di allestimento è la realtà aumentata. Si tratta di un lungo il percorso in cui alcuni quadri prendono vita; basterà scaricare una APP e inquadrare le opere con un semplice smartphone. L’esposizione è organizzata dal PAFF! in collaborazione con il COMICON sotto la direzione artistica di Mœbius Production. La mostra itinerante, che vuole essere l’attesa di un abbraccio reale, diventa lo spazio in cui riflettere su questo atto ora – causa pandemia – negato, ed esplorarne le declinazioni tentando di provarne il calore.

Il progetto si è aperto con una anteprima internazionale e prestigiosa a Venezia nell’ambito delle Giornate degli Autori. Quest’ultima è una rassegna autonoma all’interno della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in collaborazione con Isola Edipo.

La mostra di Moebius è visitabile al PAFF! (Villa di Parco Galvani, viale Dante 33) fino al 13 febbraio 2022.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button