Intrattenimento

L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha un nuovo presidente

John Bailey lascia il posto a...

L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha ufficialmente un nuovo Presidente. Parliamo di David Rubin, che sostituisce John Bailey dopo i suoi due anni di mandato. Rubin è stato eletto con una votazione tenutasi il 6 agosto ed è il primo casting director a ricoprire la carica di presidente dell’Academy. Per sette anni ha rappresentato come governor la sua categoria, la più giovane tra quelle formate dall’organizzazione. Come riporta Imdb, Rubin ha dato inizio della sua carriera a New York facendo parte dello staff del varietà Saturday Night Live. In seguito si è trasferito a Los Angeles, dove è stato accanto anche a Lynn Stalmaster.

Chi è David Rubin, il nuovo presidente dell’Academy

David Rubin

David Rubin è stato protagonista di grandi produzioni come Big Little Lies e Sharp Objects, e ha portato a casa diversi Emmy. Ne ha conquistato uno per il casting del film Game Change, uno per la serie Big Little Lies, e quest’anno è nominato per Sharp Objects. Il suo nome è associato a titoli importanti come Il Paziente Inglese, Men in Black, Il Talento di Mr. Ripley, Quattro Matrimoni e un Funerale, Romeo + Giulietta, Pomodori Verdi Fritti, Gravity e Giorni di Tuono. L’Hollywood Reporter ci ricorda come pochi membri negli ultimi anni sono stati tanto prolifici negli affari dell’Academy.

L’elezione di David Rubin ha quindi destato grande entusiasmo anche perché capace di premiare chi, come lui, svolgono funzioni cruciali ma meno esposte nella grande macchina organizzativa e produttiva richiesta da una pellicola. Sotto la sua presidenza potrebbe anche essere istituito l’Oscar per il miglior direttore di casting. Una scelta quindi condivisa da molti che potrebbe portare presto novità.

Source
https://variety.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button