Intrattenimento

Jennifer Lawrence protagonista del nuovo film di Paolo Sorrentino

L'attrice americana sarà Arlyne Brickman

Jennifer Lawrence sarà la protagonista del nuovo film di Paolo Sorrentino, dal titolo “Mob Girl”. L’attrice  sarà, dunque, la nuova “grande bellezza” del regista: sarà presente anche nella produzione, contribuendo alle basidel progetto stesso. Il film racconta la vera storia di Arlyne Brickman, moglie di mafia che diventa in seguito informatrice della polizia. Il film è un adattamento del romanzo di Teresa Carpenter dal titolo “Mob Girl: A Woman’s Life in the Underworld” che ha vinto il Premio Pulitzer.

Una storia davvero particolare quella di Arlyne Brickman nel film “Mob Girl“. La donna viene affascinata dalla vita che conducono i grandi mafiosi nella Grande Mela crescendo tra i racket nel Lower East Side a New York. Con il tempo inizia a frequentarli e a lavorare per loro fino a quando decide di mettersi in proprio. In seguito però cambia letteralmente strada indossando i panni d’informatrice della polizia che la porta a diventare una testimone chiave durante l’udienza dove anche la famiglia dei Colombo è implicata. L’episodio chiave che fa cambiare strada alla donna avviene all’età di 35 anni, quando subisce violenza e abusi. I mafiosi decidono di non andare in suo soccorso, in quanto donna e soprattutto ebrea.

Mob Girl“, il cui film avrà Jennifer Lawrence nel ruolo di protagonista, arriva ad un punto di svolta quando  i mafiosi decidono di prendersela con la figlia 18enne della Brickman . Episodio troppo grave, tanto da spingerla a decidere di diventare un’informatrice della polizia. La sua testimonianza permette di portare alla condanna di alcuni gangster ed esponenti di spicco della famiglia Colombo, tra cui Anthony Scarpati, oltre ad altri membri facenti parte del racket. Oggi la Brickman ha 85 anni e risiede in Florida.

Source
http://collider.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button