Cinema e Serie TVNews

Gli anelli del potere: il teaser non era in CGI

Amazon si è già impegnata in più stagioni della serie, annunciata nel 2017

Nell’era del CGI per fare il teaser de Gli anelli del potere di Prime Video è stata scelta un’altra strada. Il filmato mostra paesaggi nebbiosi, liquido fuso che serpeggia lungo i sentieri e acqua che lo bagna mentre una voce fuori campo ricorda la storia dei Custodi dei Tre Anelli. Viste le voci sull’enorme budget utilizzato per la produzione della serie, non avrebbe stupito scoprire l’utilizzo della migliore CGI per il teaser; tuttavia scegliere di non utilizzarla è stata una decisione calcolata.

Douglas Trumbull spiega il perchè della scelta

“Cerco sempre di trovare una soluzione organica, o analogica, invece della reazione istintiva dell’uso della computer grafica“, ha dichiarato a IGN il consulente per gli effetti speciali Douglas Trumbull. Aggiungendo che: “Il motivo è: ogni volta che lo provo, ottengo un risultato delizioso che è, per alcuni aspetti, inaspettato. Ci sono cose magiche che accadono in natura – gravità, fluidi, illuminazione – che non si potrebbero davvero progettare utilizzando la computer grafica.”

Tutto non è come sembra nella sequenza del titolo. Le colline e le valli sono in realtà legno di sequoia proveniente da fonti sostenibili e l’acqua è metallo fuso. L’idea alla base dell’uso del metallo fuso era di dargli un effetto “gorgogliante” perché ci sono cose in natura, come la fluidodinamica, che sono difficili da replicare digitalmente e perché il processo di rendering può richiedere giorni. Tuttavia, non sono stati solo i materiali utilizzati davanti alla fotocamera a fare la differenza.

La produzione ha utilizzato la fotocamera Phantom Flex 4K per realizzare questo risultato magico e pratico. Il regista Klaus Obermeyer ha spiegato che era l’unica fotocamera in grado di girare con un frame rate sufficientemente alto. “Volevamo catturare qualcosa che non fosse visibile con l’occhio umano“, ha dichiarato. “Il metallo fuso, e le sue caratteristiche, sono resi eccezionalmente affascinanti quando scatti al rallentatore che ti consente di vedere il rigonfiamento, il raffreddamento, l’ondulazione e l’energia del metallo fuso in un modo che non potresti mai sperimentare con la normale percezione umana.

La sinossi de Gli anelli del potere

La sinossi de Gli anelli del potere descrive un racconto epico che si svolge migliaia di anni prima degli eventi di J.R.R. Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di Tolkien. In questo periodo, i grandi cattivi minacciano di coprire il mondo nell’oscurità e gli eroi vecchi e nuovi saranno messi alla prova mentre i regni salgono e scendono. Alcune delle terre confermate includono le Montagne Nebbiose, la capitale degli elfi Lindon e il regno insulare di Númenor. Amazon si è già impegnata in più stagioni della serie, annunciata nel 2017. Gli anelli del potere debutterà venerdì 2 settembre su Prime Video.

Offerta
Il Signore Degli Anelli La Trilogia Cinematografica (Box 3 Dvd)
  • The disk has Italian audio and subtitles.
  • Mortensen, Tyler, Blanchett, Wood, Astin, Lee, Bean, Holm, Boyd, Bloom (Attore)
  • Audience Rating: PG-13 (Presenza dei genitori consigliata)

Da non perdere questa settimana su Orgoglionerd

🐈 Il primo trailer di Catnado (sì, è esattamente quello che stai pensando)
 
🤘 Tenacious D: Jack Black cancella il tour dopo la battuta di Kyle Gass su Donald Trump
 
📽 I Fratelli Russo dirigeranno i prossimi film degli Avengers, è quasi certo
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Source
cbr

Autore

  • Anna Montesano

    Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button