Cinema e Serie TVCultura e SocietàEventi e MostreNews

Annunciata la Selezione Ufficiale di Cannes 2021

Scopriamo insieme tutti i candidati di quest'anno

La 74ª edizione del Festival di Cannes si svolgerà dal 6 al 17 luglio 2021, dopo essere stata originariamente programmata dall’11 al 22 maggio 2021. Poco fa Pierre Lescure e Thierry Frémaux hanno presentato la Selezione Ufficiale della nuova edizione di Cannes. Scopriamo insieme tutti i candidati.

La Selezione Ufficiale del Festival di Cannes 2021

Selezione Ufficiale Cannes 2021

Quest’anno il Festival di Cannes si terrà in presenza, dal 6 al 17 luglio 2021. Secondo quanto annunciato, il Governo Francese ha affermato che l’ammissione al Festival sarà seguita da controlli sanitari giornalieri. Oltretutto coloro che parteciperanno, dovranno mostrare un certificato.

Il certificato deve dimostrare che la persona in questione ha ricevuto uno dei vaccini riconosciuti dall’Agenzia Europea del Farmaco. Deve quindi provare che sono trascorsi 14 giorni dalla seconda dose del vaccino oppure quattro settimane dal vaccino a dose unica.

Se non è possibile certificare l’assunzione del vaccino, il partecipante dovrà mostrare il risultato negativo di un tampone effettuato non più di 48 ore prima. Ciò significa che ogni 48 ore, per tutta la durata del festival, il partecipante dovrà effettuare ulteriori tamponi.

Accanto al Palais des Festivals ci sarà un centro laboratorio partner del Festival che rimarrà aperto sette giorni su sette e fornirà test gratuiti a tutti i partecipanti.

Adesso scopriamo insieme la Selezione Ufficiale del Festival di Cannes.

In competizione

  • Annette di Leos Carax – aprirà il Festival;
  • The French Dispatch di Wes Anderson;
  • Benedetta di Paul Verhoeven;
  • A Hero di Asghar Farhadi;
  • Tout S’est Bien Passé di François Ozon;
  • Tre Piani di Nanni Moretti;
  • Titane di Julia Ducournau;
  • Red Rocket di Sean Baker;
  • Petrov’s Flu di Kirill Serebrennikov;
  • France di Bruno Dumont;
  • Nitram di Justin Kurzel;
  • Memoria di Apichatpong Weerasethakul;
  • Lingui di Mahamat-Saleh Haroun;
  • Paris 13th District di Jacques Audiard;
  • The Restless di Joachim Lafosse;
  • La Fracture di Catherine Corsini;
  • The Worst Person in the World di Joachim Trier;
  • Compartment No. 6 di Juho Kuosmanen;
  • Casablanca Beats di Nabil Ayouch;
  • Ahed’s Knee di Nadav Lapid;
  • Drive My Car di Ryusuke Hamaguchi;
  • Bergman Island di Mia Hansen-Løve;
  • The Story of My Wife di Ildikó Enyedi.

Sezione: Un Certain Regarde

  • The Innocents di Eskil Vogt;
  • After Yang di Kogonada;
  • Commitment Hasan di Hasan Semih Kaplanoglu;
  • Lamb di Valdimar Johansson;
  • Noche de Fuego di Tatiana Huezo;
  • Delo (House arrest) di Alexey German JR.;
  • Blue Bayou di Justin Chon;
  • Moneyboys di C.B Yi;
  • Freda di Gessica Généus;
  • Un Monde di Laura Wandel.

Festival di Cannes 2021: film Fuori Concorso

  • De Son Vivant di Emmanuelle Bercot;
  • Emergency Declaration di Han Jae-Rim;
  • The Velvet Underground di Todd Haynes;
  • Stillwater di Tom McCarthy.

Proiezioni di Mezzanotte

  • Bloody Oranges di Jean-Christophe Meurisse.

Cannes Premiere

Cannes Premiere è una nuova sezione che debutta in occasione della 74esima edizione del Festival. In questa categoria sono candidati i film “che avrebbero potuto far parte della competizione ufficiale”. Di seguito ve li riportiamo.

  • JFK REVISITED: Through the Looking Glass di Oliver Stone;
  • Jane Par Charlotte di Charlotte Gainsbourg;
  • Evolution di Kornél Mundruczo;
  • Tromperie (Deception) di Arnaud Desplechin;
  • Cow di Andrea Arnold;
  • Cette Musique Ne Joue Pour Personne (Love songs for tough guys) di Samuel Benchetrit;
  • Mothering Sunday di Eva Husson;
  • Serre-Moi Fort (Hold me tight) di Mathieu Amalric;
  • In Front of your Face di Hong Sang-soo.

Festival di Cannes 2021: Proiezioni speciali

  • H6 di Yé Yé;
  • Cahiers Noirs (Black notebooks) di Shlomi Elkabetz;
  • O Marinheiro Das Montanhas (Le marin des montagnes/Mariner of the mountains) di Karim Aïnouz.

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale del Festival.

Source
Festival Cannes

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button