FeaturedGiochi

Antoine Bauza: un professore da 7 Wonders

L'autore francese Antoine Bauza era professore prima di dedicarsi a pieno al game design, sfornando 7 Wonders ed altri titoli famosi.

Continuiamo l’esplorazione dei game designer di giochi da tavolo con Antoine Bauza. Ci siamo già occupati di Vital Lacerda, di Reiner Knizia e di Uwe Rosenberg. Ora cambiamo Stato e voliamo in Francia, patria di Bauza. Nato nel  1978 si è appassionato fin da giovane ai giochi da tavolo. Scrive in tono scherzoso nella biografia del suo sito: Giocatore fin da quando ero abbastanza grande per tenere un dado o una carta nella mia tasca“. Ha fatto per alcuni anni l’insegnante, lavorando in parallelo su diversi progetti di giochi da tavolo e di ruolo, prima di darsi definitivamente al game design.

Antoine Bauza, una persona eclettica

Antoine BauzaFrugando nel sito di Bauza scopriamo che ha una personalità quantomeno eclettica. Appassionato di narrativa e fumetti, ha scritto diversi libri per bambini. Si è dato anche alla realizzazione di giochi di ruolo, in particolare all’interno di un collettivo dal nome Ballon-Taxi, abbandonandolo però per dedicarsi ai giochi da tavolo.

Siamo nel 2008 e Antoine Bauza lascia l’insegnamento e la realizzazione di giochi di ruolo, per diventare un apprezzato e noto inventore di giochi da tavolo. Una scelta che gli ha permesso di concentrarsi sul game design e realizzare dei giochi davvero memorabili, che hanno segnato il mondo dei giochi da tavolo.

7 Wonders

Passano solo un paio d’anni e Bauza sforna un capolavoro: siamo nel 2010 e nasce 7 Wonders. La Repos Production c’ha visto giusto quando ha deciso di pubblicare questo gioco.  7 Wonders è un gioco di carte incentrato sul draft: hai alcune carte in mano, ne scegli una da giocare, passi le altre a destra e ricevi da sinistra altre carte. Inoltre è un gioco molto tattico, dove scegliere le carte giuste ti permette di costruire una buona strategia e di impedire agli altri di proseguire con i propri piani.

7 Wonders è un lavoro meritevole che raccoglie diversi premi prestigiosi. In particolare, nel 2011 è stato il primo vincitore del Kennerspiel des Jahres, il premio tedesco destinato ai giochi per un pubblico più esperto. 7 Wonders inoltre ha visto la nascita di 6 espansioni, pubblicate negli anni successivi. Sempre Bauza ha inoltre creato 7 Wonders Duels, la versione per due giocatori di questo gioco. 7 Wonders resta uno dei capisaldi dei giochi da tavolo, al punto che pochi mesi fa ne è uscita una seconda versione, rivista nella grafica.

Antoine Bauza

Hanabi

Il 2010 è un anno particolarmente creativo per Bauza. Un anno in cui ha fatto fuochi d’artificio, letteralmente. Infatti è anche l’anno in cui è nato Hanabi, parola giapponese per “fuochi d’artificio“. Un gioco particolare, un cooperativo in cui bisogna giocare una carta a testa a turno ed impilarle facendo una pila per colore in ordine numerico. Dove sta la particolarità? Che le carte vengono tenute al contrario. Tu vedrai solo i dorsi delle tue carte, mentre vedrai numeri e colori delle carte di tutti gli altri.

Questo cambia decisamente le cose. Ad ogni turno si può giocare una carta oppure dare un indizio a un altro giocatore spendendo un gettone indizio. Oppure ancora si può scartare una carta per recuperare un gettone indizio. Un gioco senza dubbio diverso dal solito, tant’è che nel 2013 ha vinto lo Spiel des Jahres.

Antoine Bauza

Takenoko

Rimaniamo in Giappone e cerchiamo di costruire il giardino dell’imperatore. Piantiamo ed innaffiamo bambù di diversi colori per farli crescere e rendere felice Sua Maestà. Il problema è che nel giardino gira anche un panda, che mangerà i bambù così faticosamente cresciuti.

Questo è Takenoko, un gioco da 2 a 4 giocatori, molto semplice nella spiegazione ma per nulla banale. Un gioco che merita una partita!

Conclusioni

Antoine Bauza è un inventore di giochi molto particolari nella gestione del gioco stesso e nelle tematiche. Sul suo sito troverete un elenco dei giochi da lui realizzati, dove si vede che da almeno dieci anni pubblica non meno di tre novità all’anno. Una personalità del mondo ludico!

Offerta
Asmodee Italia - 7 Wonders: Nuova Edizione Gioco da Tavolo, Edizione in Italiano (8041)
  • Una nuova edizione per il gioco da tavolo più premiato al mondo: questo assoluto capolavoro ludico ha appassionato milioni di giocatori e ha ottenuto oltre 30 premi internazionali; un gioiello imperdibile per gli amanti del genere
  • Questo gioco di società combina insieme strategia, immediatezza ed elevata rigiocabilità, in una ambientazione davvero suggestiva: quale tra le civiltà dell’Antichità riuscirà a prevalere sulle altre
  • Numero di giocatori: 3-7 | Età consigliata: da 10 anni in su
  • Durata media: 30 minuti
  • Si segnala che nella scatola di gioco il mazzo dell'era I è compreso nella confezione di plastica dei mazzi dell'era II e dell'era III

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button