Cinema e Serie TVNews

Spider-Man è il supereroe preferito d’America, secondo uno studio

Dietro di lui si è piazzato Batman

Spider-Man è il supereroe più popolare in 25 dei 50 stati americani, secondo un nuovo studio. In un nuovo sondaggio di Wisevoter sui supereroi preferiti d’America, Spider-Man è stato votato come il preferito in 25 stati, con il secondo classificato, Batman, con soli 10 stati. Spider-Man non ha vinto solo in 25 stati, però: è apparso tra i primi cinque in ben 48. Altri eroi che hanno fatto apparizioni come favoriti dello stato includevano Superman (4), Wonder Woman (2), Aquaman (2), Captain Marvel (2), Wolverine (2), Capitan America (Alaska), Iron Man (Nuovo Messico) e Black Panther (Oregon).

Grande crescita anche nella lettura dei fumetti

I film a fumetti hanno preso il sopravvento sulla cultura pop e i fumetti di supereroi hanno visto un boom in risposta. Il sondaggio ha anche menzionato che i fumetti sono diventati molto più popolari negli ultimi due anni, soprattutto perché Marvel e DC “si sono orientate nello spazio digitale” e hanno reso i loro fumetti significativamente più facili da accedere in formato digitale durante la pandemia. Secondo i dati di Wisevoter, “le dimensioni del mercato [sia le vendite digitali che quelle cartacee] sono cresciute di oltre il 60% dal 2020 al 2021”. Marvel e DC sono entrambi ancora i più grandi nomi dei fumetti, con la Marvel che ha registrato una quota di mercato del 31,7% nel 2021 e la DC che è rimasta indietro con il 27,1%.

Batman al secondo posto

Con l’inclusione dei dati dei primi cinque per ogni stato, tuttavia, Batman è in definitiva più coerente, apparendo tra i primi cinque per ogni singolo stato. Al contrario, il terzo classificato Superman è arrivato solo tra i primi cinque di 37 stati. Iron Man, che, nonostante la popolarità dei film con il personaggio, è arrivato al primo posto solo in uno stato. Captain America è arrivato al numero uno in Alaska e tra i primi cinque in altri 21. Black Panther, il cui film del 2018 ha battuto i record al botteghino ed ha ottenuto la nomina per l’Oscar al miglior film, ha raggiunto il primo posto solo in Oregon, ma è stato tra i primi cinque in altri 15.

Spider-Man è stato una presenza costante nel cinema e in televisione negli ultimi 20 anni, con i tre film di Spider-Man diretti da Sam Raimi con Tobey Maguire in anteprima nel 2002, 2004 e 2007, e i due film di Amazing Spider-Man, con protagonista Andrew Garfield e diretto da Marc Webb, in uscita nel 2012 e nel 2014. Il personaggio ha debuttato nel Marvel Cinematic Universe in Captain America: Civil War del 2016, interpretato da Tom Holland, prima di ottenere film da solista nel 2017, 2019 e 2021 insieme ad altre apparizioni MCU.

Source
cbr

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button