Giochi

Sheepland il gioco delle pecore

Sheepland è un gioco di pecore da radunare in un grande gregge per vincere.

Sheepland è il gioco di pecore da raccogliere nel proprio terreno. Semplice ed immediato, ma saprà coinvolgere anche i veterani dei boardgame con piacevoli risvolti di tattica e strategia. Ideato da Daniele Tascini e Simone Luciani ed edito dall’italana Cranio Creations, da due a quattro giocatori, della durata media di mezz’ora a partita.
La plancia di Sheepland rappresenta un’isola divisa in settori (che ricorda per la forma la Sardegna). Su ogni settore sarà posizionata una pecora. A turno si recintano i terreni per raccogliere quante più pecore possibili. A dare punti saranno il numero di settori posseduti ed il numero di pecore catturate.
Il regolamento è facilmente comprensibile, con immagini ed esempi che non generano dubbi sulle meccaniche. La componentistica conta un tabellone, pecorelle di legno, tessere terreno e recinto, quattro pedine giocatore di colori diversi. Le illustrazioni, curate da Giulia Ghigini sono simpatiche e piacevoli ma curate nei dettagli.

Sheepland è un gioco di pecore da raccogliere!

Il gioco ha una meccanica piuttosto semplice. Ad ogni turno i giocatori possono svolgere tre azioni: spostare pecore, creare un recinto o acquistare una tessera di un tipo di terreno (montagna, bosco, prato,…). Con il passare dei turni, si crearno mandrie di pecore recintate, che spingono i giocatori ad acquistare i tipi di terreno più occupati. Al termine dei segnalini recinto base, parte l’ultimo turno con segnalini recinto speciali.
Sheepland gioco pecore
Il gioco apre a molteplici strategie. I giocatori possono puntare a svuotare di pecore le regioni in cui gli avversari le hanno raccolte. Possono anche separare gruppi di pecore con un nuovo recinto. Inoltre più giocatori possono acquistare lo stesso tipo di tessere terreno (a costi maggiori col trascorrere della partita), lasciando la raccolta delle pecore agli avversari e godendone i frutti alla fine.
La parte randomica è limitatissima. C’è una pecora nera che ad ogni turno si muove con un tiro di dado e che regala un bonus di punti. Tendenzialmente già nei primi turni questa pecora resta imbrigliata in uno dei recinti che nel frattempo i giocatori hanno realizzato, annullando di fatto ogni variabile casuale.

Conclusione

Complessivamente il gioco è strutturato bene. La durata limitata permette di fare più partite nell’arco di una serata, facendo entrare nelle meccaniche di gioco anche ai giocatori novizi. Le scelte dei giocatori creano una buona varietà nelle diverse partire: è difficile fare più partite uguali. Nonostante ciò non è un gioco cervellotico dal quale si esce distrutti a fine serata.
Cranio Creations CC012 - Gioco Sheepland
  • Le pecore più divertenti del mondo
  • Gioco per famiglie, 2-4 giocatori
  • Strategia e divertimento per tutti
  • aa.vv. (Author)

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button