Cinema e Serie TVNews

Ci saranno sei stili di animazione diversi in Spider-Man: Across the Spider-Verse

Il produttore Phil Lord spiega cosa ci attende

Quando Spider-Man: Into The Spider-Verse è uscito nei cinema nel 2018, ha rotto lo stile di animazione generata al computer così come la conosciamo, rimodellando il mezzo davanti ai nostri occhi in qualcosa che sembrava completamente nuovo. Giocando con frame rate, stili di animazione multipli, trame di fumetti e altro, ha strappato il regolamento e ne ha scritto uno suo; uno in perfetta sincronia con la storia delle origini dell’eroe in arrivo Miles Morales. Ma se ciò non fosse abbastanza ambizioso, la prossima avventura di Miles sta per raddoppiare tutto ciò che ha reso il primo film così speciale. Infatti ci saranno sei stili di animazione diversi in Spider-Man: Across the Spider-Verse

Le parole di Phil Lord sui sei stili di animazione in Spider-Man: Across the Spider-Verse

Tanto che Spider-Man: Across The Spider-Verse del 2023 non è solo un sequel: sono due, un doppio smacco di follia multiverso, destinato a concludersi in Beyond The Spider-Verse del 2024 (precedentemente Across The Spider- Versetto – Parte 2). Questa selvaggia ambizione significa che anche le immagini strabilianti stanno per diventare ancora più abbaglianti. “Il primo film aveva uno stile di animazione che domina il film. Questo film ne ha sei”, afferma il produttore di ritorno Phil Lord. “Quindi stiamo prendendo quegli strumenti, aggiungendo tutte le cose che abbiamo imparato su The Mitchells Vs The Machines, e poi li sviluppiamo ulteriormente per soddisfare l’ambizione di questo film. Il che serve per stupirti ogni volta che entri in un nuovo ambiente, e anche per assicurarti che lo stile del film rifletta la storia e che le immagini siano guidate dai sentimenti”.

Come suggerirebbe il titolo Across The Spider-Verse, aspettati un viaggio epico attraverso varie realtà di Spider. “I due che hai visto nel teaser trailer erano quelli che si chiamano Earth-50101, che noi chiamiamo ‘Mumbattan’ – basato su un look da fumetto indiano – e Nueva York dal mondo di Spider-Man 2099”, spiega il produttore Christopher Mugnaio. “Si basa su illustrazioni in stile Syd Mead di come potrebbe essere il futuro. C’è anche il mondo di Gwen, che è la Terra-65. E quello era uno stile acquarellato che ricorda le copertine dei suoi fumetti. Il viaggio di Miles Morales è appena iniziato: il Ragnoverso ti aspetta”.

Spider-Man - Un Nuovo Universo
  • The disk has Italian audio and subtitles.
  • Shameik Moore, Jake Johnson, Liev Schreiber (Attori)
  • Audience Rating: PG (Presenza dei genitori consigliata )
Source
empireonline

Autore

  • Anna Montesano

    Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button