Cinema e Serie TVFilmNews

Save T’Challa: una petizione per il recast di Black Panther

I fan vogliono vedere un altro attore continuare a raccontare l'eroe interpretato dal compianto Chadwick Boseman

Marvel ha deciso di “onorare l’eredità spirituale” di Chadwick Boseman evitando un recast del ruolo di Black Panther, ma alcuni fan non sono d’accordo e lanciano la petizione Save T’Challa. Per loro il modo giusto di onorare l’attore scomparso l’anno scorso a 43 anni è di continuare a raccontare la storia del personaggio che ha interpretato.

Save T’Challa, la petizione per il recast di Black Panther

Dopo quattro anni di battaglia contro il cancro al colon, l’anno scorso Chadwick Boseman è morto a soli 43 anni. Un talento assoluto, che chi ama il cinema conosce per le sue interpretazioni nel MCU ma anche per film come Ma Rainey’s Black Bottom e Da 5 Bloods, per citare i più recenti. Ma l’impronta che ha lasciato nel “mondo dei supereroi” con Black Panther è stata talmente grande che i Marvel Studios hanno deciso di non poter trovare un altro attore nel ruolo di T’Challa.

Kevin Feige ha spiegato che la sua interpretazione “è iconica e trascende qualsiasi altra iterazione del personaggio in ogni altro medium del passato Marvel. Per onorare l’eredità che Chad ci ha aiutato a costruire, vogliamo continuare a esplorare il mondo di Wakanda e tutti i ricchi e variegati personaggi introdotti nel primo film”.

Black Panther

Per questo l’11 novembre vedremo Wakanda Forever, dove il cast del primo tornerà: Shuri (Letitia Wright), Ramonda (Angela Bassett), Nakia (Lupita Nyong’o), Okoye (Danai Gurira) e M’Baku (Winston Duke), fra gli altri.

La petizione

Ma alcuni fan pensano non sia il modo giusto per onorare Chadwick Boseman. E lanciano una petizione, con già quasi 50 mila firme. “Se i Marvel Studios rimuovono T’Challa, scontenteranno il pubblico (specialmente giovani ragazzi e uomini di discendenza africana) che si rispecchiano in lui. Inoltre, ci sono milioni di fan che sono stati ispirati dal personaggio. Non facendo un recast, c’è il rischio di far dimenticare uno dei più popolari supereroi neri e di minare l’opportunità di aggiungere storie alla sua eredità. Il primo modo per uccidere una leggenda è smettere di raccontare la sua storia“.

La questione è complicata. Così come sarebbe difficile per ogni attore rendere omaggio a Chadwick Boseman e al tempo stesso fare proprio il personaggio. Ma anche il fratello di Chadwick, Derek Boseman, ha spiegato a TMZ che l’attore avrebbe voluto che T’Challa continuasse a vivere nel MCU, anche dopo la sua morte. Chadwick pensava che T’Challa fosse più grande di lui”.

Non sappiamo se Marvel cambierà idea ma per il momento restiamo curiosi di scoprire come sarà Wakanda Forever, in arrivo l’11 novembre 2022.

Bestseller No. 1
Marvel Studios' Black Panther
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong'o (Actors)
  • Ryan Coogler (Director) - Ryan Coogler (Writer) - Kevin Feige (Producer)
Source
ComicBook

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, Nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button