Cinema e Serie TV

Rick and Morty diventano dei samurai

Il cortometraggio è stato pubblicato su youtube

Una nuova avventura di Rick and Morty con samurai, violenza e sangue. Questo il cortometraggio pubblicato sul proprio canale YouTube dall’emittente televisiva Adult Swim. Il regista e sceneggiatore Kaichi Sato ha scritto e diretto il corto intitolato Samurai & Shogun. Nel video si vede Rick (chiamato Rick WTM72) in compagnia dello Shogun Morty. Quest’ultimo, seduto su una sedia a rotelle, viene raggiunto, sfruttando i portali color verde tipici della serie, da un nutrito gruppi di samurai che gli stanno dando la caccia. Il cortometraggio diventa anche psichedelico, quando i ninja avvelenano e stordiscono Rick con una nube tossica. Ma Rick riesce comunque a restare vigile nel momento saliente della battaglia.

Di seguito il cortometraggio pubblicato su youtube:

Rick and Morty è una serie animata statunitense, creata da Justin Roiland e Dan Harmon, per Adult Swim. La serie, considerata di genere cosmic horror, ha le sue origini in una parodia animata di Ritorno al futuro, creata da Roiland per il festival dei cortometraggi Channel 101. Riguardo la trama Rick è uno scienziato che si è trasferito dalla famiglia di sua figlia Beth, una cardiochirurga per cavalli. Trascorre la maggior parte del suo tempo inventando vari gadget high-tech e portando con sé il giovane nipote Morty a cui si aggiungerà la nipote Summer. Insieme saranno impegnati in pericolose e fantastiche avventure attraverso il loro e altri universi paralleli, alla scoperta degli orrori e delle meraviglie che li popolano.

In Italia ha debuttato su Netflix

In Italia la prima stagione della serie ha debuttato in esclusiva su Netflix il 1º maggio 2016, interamente doppiata in italiano, mentre la seconda è stata pubblicata, sempre su Netflix, il 26 ottobre 2016. La terza stagione è stata invece interamente pubblicata il 5 novembre 2017. Ricordiamo invece che la quarta stagione della serie animata è in pausa, in attesa di nuovi episodi.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button