Cinema e Serie TVNews

Rebel Moon di Zack Snyder conclude le riprese

Dovrebbe debuttare su Netflix nel 2023

L’attesissimo film di Zack Snyder Rebel Moon è a un passo dal completamento.

Il regista ha confermato che le riprese della sua epopea fantascientifica sono ufficialmente terminate, condividendo quella che molti credono essere una ripresa del film sul suo account Vero personale. “Grazie a tutti coloro che hanno lavorato alle riprese di Rebel Moon”, ha scritto Zack Synder. “Sono onorato dalla tua abilità artistica, dalla dedizione, dal tuo incredibile duro lavoro e dalla tua amicizia. Senza di te semplicemente non ci sarebbe nessun film, quindi di nuovo, penso a te! Questo è un riassunto della fotografia di principio!” L’immagine inclusa nel messaggio è una ripresa al rallentatore di una donna che guarda verso terra, i suoi capelli mossi dalla brezza insieme a molte particelle di polvere. Snyder deve ancora confermare se l’immagine fa parte del film.

Iniziando la vita come presentazione per un film spin-off di Star Wars, Rebel Moon è diventato un progetto tutto suo quando Lucasfilm ha deciso di non andare avanti con la produzione. Netflix alla fine ha acquisito i diritti del film di Snyder e lo sviluppo è iniziato nel 2021. Sebbene i dettagli siano ancora scarsi, il regista ha condiviso alcune immagini della produzione di Rebel Moon, inclusa una della star Djimon Hounsou in un’armatura decorata.

Il cast di Rebel Moon

Nonostante la natura segreta del progetto, Netflix non ha evitato di condividere i dettagli sul cast stellato del film. Insieme a Hounsou ci sono artisti del calibro di Anthony Hopkins, Cary Elwes, Corey Stoll, Sofia Boutella, Charlie Hunnam, Ray Fisher e Ed Skrein. La trama vedrà un malvagio signore della guerra invadere una colonia pacifica che risponde inviando il giovane emissario Kora (Boutella) in un viaggio sui pianeti vicini per assicurarsi le forze necessarie a respingere l’attacco.

Mentre la produzione di Rebel Moon è stata in gran parte un affare sotto copertura, una star ha recentemente parlato delle ferite riportate durante le riprese. Hunnam, il cui personaggio deve ancora essere rivelato, ha spiegato che una volta che ha finito di girare la sua parte ha dovuto sottoporsi a diverse procedure importanti per curare le sue ferite. “Ho appena finito di girare il film di Zack Snyder e mi sono infortunato di nuovo. Ho una S1 completamente esplosa [aree che colpiscono i fianchi e l’inguine] e una S2 [la parte posteriore delle cosce] che sono completamente aperte, disidratate al cento per cento.” Hunnam ha detto. “Ci vorranno due anni per guarire, e ho uno strappo del 40% sul legamento sul lato destro che tiene in posizione la mia colonna vertebrale.” Rebel Moon dovrebbe debuttare su Netflix nel 2023.

Source
cbr

Autore

  • Anna Montesano

    Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button