Cinema e Serie TV

Ozark si concluderà con la quarta stagione

Tanti i commenti dei protagonisti sull'ultima stagione che si preannuncia ricca di colpi di scena

Netflix ha rinnovato Ozark per una quarta e ultima stagione. Invece dei classici 10 episodi il family-crime drama vincitore di due Emmy tornerà con un ciclo lungo 14 episodi, divisi in due parti. Tanti i commenti dei protagonisti sull’ultima stagione che si preannuncia ricca di colpi di scena. “Una stagione più grande vorrà dire problemi più grandi per i Byrde”, ha commentato il protagonista, regista e produttore esecutivo Jason Bateman in un comunicato. Aggiungendo: “Sono entusiasta di finire con il botto”.

I commenti sulla quarta stagione

Lo showrunner Chris Mundy ha invece commentato: “Siamo molto felici che Netflix abbia riconosciuto l’importanza di concedere a Ozark più tempo per concludere la saga dei Byrde”. Ci attende un finale degno di nota: “È stata una grande avventura per tutti noi, sia sullo schermo che fuori, quindi siamo entusiasti di avere la possibilità di concluderla nel modo più appagante possibile”. Infine Cindy Holland, vice presidente dei contenuti originali di Netflix, ha elogiato la serie. “Ozark è un drama avvincente che ha affascinato il pubblico di tutto il mondo e ha riscosso un enorme successo di critica”. Per poi aggiungere: “Siamo davvero grati a Chris, Jason, Laura, Julia e all’intero cast e alla troupe per tutta la loro instancabile dedizione allo show e non vediamo l’ora di vedere come il viaggio dei Byrde volge al termine”.

Questa la trama di Ozark: “Marty, un consulente finanziario che vive con la propria famiglia a Chicago, ha un secondo lavoro molto particolare: riciclare denaro sporco per i cartelli della droga messicani”. Ma: “Tuttavia, quando le cose incominciano ad andare male, si trasferisce con la moglie Wendy e i due figli Charlotte e Jonah in un villaggio turistico nelle Ozark Mountains del Missouri, convincendo il boss messicano Del Rio che in tale luogo si possano riciclare facilmente grosse somme di denaro”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button