Cinema e Serie TVNews

Keith Richards: da ispirazione di Johnny Depp al cameo in Pirati dei Caraibi

Il chitarrista dei Rolling Stones è uno dei protagonisti della famosa saga, ma come vi è arrivato?

Johnny Depp è considerato uno degli attori più poliedrici del cinema. Sono tanti i ruoli che ha portato sul grande schermo e che oggi sono ricordati e acclamati da pubblico e critica. Di certo, uno dei più celebri e amati è quello di Jack Sparrow nella saga Pirati dei Caraibi. Il bucaniere dai modi stravaganti e dallo spirito libero è ricordato anche per i suoi particolari modi e, soprattutto, per la sua bizzarra camminata. A questo punto bisogna chiarire che il personaggio messo in piedi da Depp non è tutto farina del suo sacco. Le caratteristiche che oggi riconosciamo a Jack Sparrow sono frutto di varie ispirazioni che l’attore ha carpito da altri, uno su tutti Keith Richards. Proprio Keith Richards, oltre ad essere stato fonte di ispirazione per Johnny Depp, è personalmente apparso in Pirati dei Caraibi.

Dietro Jack Sparrow “si nasconde” Keith Richards

Pirati dei Caraibi è considerata una delle saghe cinematografiche più popolari nella storia del cinema. Il perno è lui, Jack Sparrow, interpretato magistralmente da un Johnny Depp che porta in scena un mix di umorismo e ironia. Ma vi siete mai chiesti come nasce il celebre pirata? In realtà Jack Sparrow prende ispirazione da una personalità celebre nel mondo del rock. Parliamo proprio del leader dei Rolling Stones: Keith Richards. La visione di Depp era che i pirati fossero in qualche modo le rock star dei loro tempi. E chi, meglio di una rock star dei suoi di tempi, avrebbe potuto meglio caratterizzare il protagonista della saga?

Non è però tutto ciò che si cela dietro il legame tra Keith Richards e Johnny Depp. Stando a quanto rivelato dal produttore Jerry Bruckheimer, la rock star può essere considerata il motivo per il quale Jack Sparrow è così: “L’ha basato su come camminava e su come parlava”, ha infatti ammesso.

Il cameo di Keith Richards nei panni del padre di Jack Sparrow

Da ispirazione a protagonista dello show è un attimo. “Keith era un suo amico e veniva sempre da me – ha rivelato ancora Jerry Bruckheimer – entrava nell’armadio di Johnny e provava le sue giacche e poi se ne andava indossando la giacca di Johnny!” Così, colui che è stato ‘padre’ del modo d’essere di Sparrow è diventato realmente suo padre nella saga. Il primo cameo di Keith Richards arriva nel terzo capitolo della saga e dura esattamente 180 secondi. Il chitarrista dei Rolling Stones indossa i panni del Capitano Edward Teague, custode del Codice dei Pirati. Nei due capitoli successivi avrà tuttavia molto più spazio, confermando che il ruolo è davvero cucito a misura per lui. Una collaborazione che porterà ad altre sorprese, vista la presenza, nel quinto capitolo, di un ex Beatles.

Non solo Keith Richards: l’altra ispirazione di Depp in Pirata dei Caraibi

Johnny Depp ha rivelato a IGN nel 2003 che anche il personaggio dei cartoni animati Pepe Le Pew lo ha aiutato a sviluppare la sua performance. “Quello che mi è piaciuto di Pepe Le Pew era questo tipo che era assolutamente convinto di essere un grande signore. Ed è una puzzola. Guardando quei cartoni animati, questo tipo si innamora, innamorandosi profondamente di questa gatta. La gatta chiaramente lo disprezza, ma Pepe Le Pew lo prende come una sorta di sfida”, ha dichiarato l’attore tempo fa. Per poi aggiungere: “Ho sempre amato un personaggio del genere, solo paraocchi, non importa quale sia la realtà che sta accadendo intorno a lui. Vede solo ciò che vuole vedere. Pepe Le Pew era il tipo di personaggio che sapeva sempre correre tra le gocce di pioggia. Ce la farebbe sempre”. Merito di questa passione per la nota puzzola va anche a sua figlia. Ecco, infatti, l’aneddoto raccontato da Jerry Bruckheimer: “All’epoca aveva una figlia giovane e stava guardando molti cartoni animati e si innamorò di Pepé Le Pew.”

Dopo Richards anche Paul McCarthney

Dopo aver ospitato Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones, nel terzo episodio della serie, è arrivato Paul McCarney, ex Beatles, in ‘Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar‘. Il suo ruolo è quello di Jack Teague, zio paterno di Jack Sparrow. Una scelta che ha ricordato, in minima parte, l’eterna rivalità tra Beatles e Rolling Stones.

Keith Richards in Pirati dei Caraibi: chissà cosa ci riserva il futuro?

Attualmente la saga ha in cantiere un nuovo capitolo che però dovrebbe distaccarsi molto da quanto visto finora. Le informazioni sono ancora poche, ma sembra ormai ufficiale che non ci sarà spazio per Jack Sparrow, neanche per un cameo.

Chissà se questo significherà dire addio anche al personaggio di Keith Richards per Pirati dei Caraibi. E se invece non fosse così, perché non provare a sentire anche Ringo Starr per un eventuale terzo fratello?

Offerta
Pirati dei Caraibi Collezione (5 DVD)
  • Il cofanetto contiene i 5 film confezionati separatamente
  • Contiene per maledizione del Forziere fantasma : commento audio , errori e fuori scena
  • Contiene per ai confini del mondo : errori e fuori scena
  • Contiene per ai confini del mare : errori e Le Storie del Capitano Jack: prime impressionni - Catturare una sirena
  • Joachim Rønning, Espen Sandberg,Gore Verbinski, Rob Marshall (Director)

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button