Cinema e Serie TVNews

Jennifer Aniston commenta le critiche dei giovani a Friends

L'attrice nella serie interpretava Rachel Green

La star di Friends Jennifer Aniston ha offerto la sua opinione su come le generazioni più giovani trovino l’iconica sitcom della NBC “offensiva”.

Le parole di Jennifer Aniston

Per Variety, Jennifer Aniston ha spiegato come la commedia si è evoluta nel corso dei decenni, portando il pubblico più giovane a percepire gli spettacoli più vecchi in modo diverso. “C’è un’intera generazione di persone, bambini, che ora tornano agli episodi di Friends e li trovano offensivi“, ha detto Aniston. “C’erano cose che non erano mai state intenzionali e altre… beh, avremmo dovuto pensarci su, ma non credo che ci fosse una sensibilità come quella di adesso.”

Jennifer Aniston ha anche affermato che i comici devono stare più attenti al loro marchio di umorismo oggi. “Ora è un po’ complicato perché devi stare molto attento, il che rende davvero difficile per i comici, perché la bellezza della commedia è che prendiamo in giro noi stessi, prendiamo in giro la vita”, ha detto l’attrice. “[In passato] potevi scherzare su un bigotto e ridere. E si trattava di educare le persone su quanto fossero ridicole le persone. E ora non ci è permesso farlo”. Nonostante ciò che ha percepito come un cambiamento dell’atteggiamento nei confronti della commedia, Aniston crede che il mondo abbia bisogno di umorismo più che mai nel panorama politico e culturale di oggi. “Non possiamo prenderci troppo sul serio. Soprattutto negli Stati Uniti. Tutti sono troppo divisi”.

Creato da David Crane e Marta Kauffman, Friends è stato presentato per la prima volta nel 1994 e da allora è rimasto uno dei preferiti dal pubblico di tutte le età. Tuttavia, nel recente passato, i telespettatori più giovani hanno sottolineato molti elementi problematici dello spettacolo, in particolare la sua mancanza di diversità. Il cast centrale dello spettacolo era esclusivamente bianco e gli attori di colore raramente facevano parte della narrativa dello spettacolo.

Sebbene Aniston sia famosa soprattutto per il suo ruolo di Rachel Green, ha avuto un’illustre carriera a Hollywood da quando Friends è finito. Il suo ultimo film in uscita è Murder Mystery 2 di Netflix, che la vede riunirsi con il frequente collaboratore Adam Sandler. Il film è anche prodotto dal duo insieme a Tripp Vinson, James D. Stern, James Vanderbilt, A.J. Dix e Allen Covert. Serve come sequel di Murder Mystery, il film commedia del 2019 diretto da Kyle Newacheck.

Da non perdere questa settimana su Orgoglionerd

💍La trilogia de Il Signore degli Anelli torna al cinema in 4K: le date delle proiezioni
 🏴‍☠️
 Con La Gazzetta dello Sport arrivano i teli mare di One Piece
 
👿 Hellboy: The Crooked Man, il trailer svela il nuovo volto del demone rosso
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Source
cbr

Autore

  • Anna Montesano

    Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button