Letteratura e fumettiNews

Hugo Awards: annunciate le candidature dei premi per la fantascienza

Quest'anno segna la prima volta che la manifestazione lascia spazio a una categoria per i videogiochi

She-Ra e le principesse del potere, Animal Crossing: New Horizons e un’espletiva critica di George R.R. Martin sono tra i candidati agli Hugo Awards 2021, i più grandi premi fan-based per la fantascienza e il fantasy. Gli Hugo Awards di quest’anno sono ospitati da DisCon III, la 79a Convention mondiale di fantascienza, che è prevista per il 15-19 dicembre a Washington. Le votazioni saranno aperte fino al 19 novembre 2021 a tutti i membri della convenzione. Oltre alle 17 categorie regolari di Hugo e ai due premi indipendenti (il Premio Lodestar per il miglior libro per giovani adulti e il premio Astounding per il miglior nuovo scrittore), ogni evento WorldCon annuale può scegliere la propria categoria aggiuntiva. Quest’anno segna la prima volta che gli Hugo Awards hanno avuto una categoria per i videogiochi.

L’elenco completo dei candidati

Romanzo

Rebecca Roanhorse, Black Sun
N.K. Jemisin, The City We Became
Tamsyn Muir, Harrow the Ninth
Martha Wells, Network Effect
Susanna Clarke, Piranesi
Mary Robinette Kowal, The Relentless Moon

Romanzo breve

Seanan McGuire, Come Tumbling Down
Nghi Vo, The Empress of Salt and Fortune
Nino Cipri, Finna
P. Djèlí Clark, Ring Shout
Tochi Onyebuchi, Riot Baby
Sarah Gailey, Upright Women Wanted

Racconto lungo

A.T. Greenblatt, Burn, or the Episodic Life of Sam Wells as a Super
Isabel Fall, Helicopter Story
Aliette de Bodard, The Inaccessibility of Heaven
Naomi Kritzer, Monster
Meg Elison, The Pill
Sarah Pinsker, Two Truths and a Lie

Racconto

Rae Carson, Badass Moms in the Zombie Apocalypse
Vina Jie-Min Prasad, A Guide for Working Breeds
Naomi Kritzer, Little Free Library
Yoon Ha Lee, The Mermaid Astronaut
T. Kingfisher, Metal Like Blood in the Dark
John Wiswell, Open House on Haunted Hill

Serie

S.A. Chakraborty, The Daevabad Trilogy
John Scalzi, The Interdependency
Mary Robinette Kowal, The Lady Astronaut Universe
Martha Wells, The Murderbot Diaries
Seanan McGuire, October Daye
R.F. Kuang, The Poppy War

Saggio e altre opere correlate

Maria Dahvana Headley, Beowulf: A New Translation
Claire Rousseau, C, Cassie Hart, Adri Joy, Marguerite Kenner, Cheryl Morgan, Alasdair Stuart., CoNZealand Fringe
L.D. Lewis–Director, Brent Lambert–Senior Programming Coordinator, Iori Kusano–FIYAHCON Fringe Co-Director, Vida Cruz–FIYAHCON Fringe Co-Director, e l’Incredible FIYAHCON team, FIYAHCON
George R.R. Martin Can Fuck Off Into the Sun, Or: The 2020 Hugo Awards Ceremony
Lynell George, A Handful of Earth, A Handful of Sky: The World of Octavia E. Butler
Jenny Nicholson, The Last Bronycon: a fandom autopsy

Fumetto

DIE, Volume 2: Split the Party, sceneggiatura di Kieron Gillen e Stephanie Hans, lettering di Clayton Cowles
Ghost-Spider vol. 1: Dog Days Are Over, di Seanan McGuire, disegni di Takeshi Miyazawa e Rosi Kämpe
Invisible Kingdom, vol 2: Edge of Everything, di G. Willow Wilson, disegni di Christian Ward
Monstress, vol. 5: Warchild, di Marjorie Liu, disegni di Sana Takeda
Once & Future vol. 1: The King Is Undead, sceneggiatura di Kieron Gillen, illustrazioni di Dan Mora, colori di Tamra Bonvillain, lettering di Ed Dukeshire
Parable of the Sower: A Graphic Novel Adaptation, sceneggiatura di Octavia Butler, adattato da Damian Duffy, illustrazioni di John Jennings

Film

Birds of Prey (and the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn), sceneggiatura di Christina Hodson, regia di Cathy Yan
Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga, sceneggiatura di Will Ferrell, Andrew Steele, regia di David Dobkin
The Old Guard, sceneggiatura di Greg Rucka, regia di Gina Prince-Bythewood
Palm Springs, sceneggiatura di Andy Siara, regia di Max Barbakow
Soul, sceneggiatura di Pete Docter, Mike Jones e Kemp Powers, regia di Pete Docter, co-regia di Kemp Powers, prodotto da Dana Murray
Tenet, sceneggiatura e regia di Christopher Nolan

Serie tv

Doctor Who: Fugitive of the Judoon, sceneggiatura di Vinay Patel e Chris Chibnall, regia di Nida Manzoor
The Expanse: Gaugamela, sceneggiatura di Dan Nowak, regia di Nick Gomez
She-Ra and the Princesses of Power: Heart (parts 1 and 2), sceneggiatura di Josie Campbell e Noelle Stevenson, regia di Jen Bennett e Kiki Manrique
The Mandalorian: Chapter 13: The Jedi, sceneggiatura e regia di Dave Filoni
Mandalorian: Chapter 16: The Rescue, sceneggiatura di Jon Favreau, regia di Peyton Reed
The Good Place: Whenever You’re Ready, sceneggiatura e regia di Michael Schur

Curatore riviste e antologia

Neil Clarke
Ellen Datlow
C.C. Finlay
Mur Lafferty e S.B. Divya
Jonathan Strahan
Sheila Williams

Curatore collane

Nivia Evans
Sheila E. Gilbert
Sarah Guan
Brit Hvide
Diana M. Pho
Navah Wolfe

Artista

Tommy Arnold
Rovina Cai
Galen Dara
Maurizio Manzieri
John Picacio
Alyssa Winans

Rivista semiprofessionale

Beneath Ceaseless Skies, curata da Scott H. Andrews
Escape Pod, curata da Mur Lafferty e S.B. Divya
FIYAH Magazine of Black Speculative Fiction, edita da Troy L. Wiggins
PodCastle, curata da, C.L. Clark e Jen R. Albert
Uncanny Magazine, curata da Lynne M. Thomas e Michael Damian Thomas
Strange Horizons, curata da Vanessa Aguirre, Joseph Aitken, e altri

Fanzine

The Full Lid, testi di Alasdair Stuart, curata da Marguerite Kenner
Journey Planet, curata da Michael Carroll, John Coxon e altri
Lady Business, curata da Ira, Jodie, KJ, Renay e Susan
nerds of a feather, flock together, curata da Adri Joy, Joe Sherry, The G e Vance Kotrla
Quick Sip Reviews, curata da Charles Payseur
Unofficial Hugo Book Club Blog, curata da Amanda Wakaruk e Olav Rokne

Podcast

Be The Serpent, presentato da Alexandra Rowland, Freya Marske e Jennifer Mace
Claire Rousseau’s YouTube channel, prodotto da Claire Rousseau
The Coode Street Podcast, presentato da Jonathan Strahan e Gary K. Wolfe
Kalanadi, presentato da Rachel
The Skiffy and Fanty show, prodotto da Shaun Duke e Jen Zink, presentato da Shaun Duke, Jen Zink, Alex Acks, Paul Weimer e David Annandale.
Worldbuilding for Masochists, presentato da Rowenna Miller, Marshall Ryan Maresca e Cass Morris

Scrittore non professionista

Cora Buhlert
Charles Payseur
Jason Sanford
Elsa Sjunneson
Alasdair Stuart
Paul Weimer

Artista non professionista

Iain J. Clark
Cyan Daly
Sara Felix
Grace P. Fong
Maya Hahto
Laya Rose

Video Game

Animal Crossing: New Horizons
Blaseball
Final Fantasy VII Remake
Hades
The Last of Us: Part II
Spiritfarer

Premio Lodestar Award per libri Young Adult

Aiden Thomas, Cemetery Boys
Naomi Novik, A Deadly Education
Darcie Little Badger, Elatsoe
Tracy Deonn, Legendborn
Jordan Ifueko, Raybearer
T. Kingfisher, A Wizard’s Guide to Defensive Baking

Premio Astounding per scrittori esordienti

Lindsay Ellis
Simon Jimenez
Micaiah Johnson
A.K. Larkwood
Jenn Lyons
Emily Tesh

Source
https://www.cbr.com/hugo-awards-2021-nominees/

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button