Cinema e Serie TV

Bryan Cranston si ritira, ma solo per qualche tempo

Bryan Cranston si ritira, ma solo per un anno sabbatico che vuole dedicare a sua moglie e alla ricerca di nuovi spunti su come interpretare i ruoli che gli verranno proposti.

TOP AUTHOR

La stella di Breaking Bed, Bryan Cranston, è stato intervistato da GQ e ha voluto dare dei chiarimenti riguardo le voci secondo cui si ritira dalle scene. L’occasione dell’intervista è stata l’imminente lancio del sio prossimo film, Asteroid City.

Cosa ha detto Bryan Cranston: si ritira oppure no?

L’attore ha parlato di molte cose nell’intervista. Della chiusura della sua società di produzione, di viaggi e del fatto di voler dedicare più tempo a sua moglie, Robin Dearden. Cranston poi ha scritto su Instagram, per chiarire i commenti seguiti all’intervista e chiarire che non si sta effettivamente ritirando. Ma ecco qui sotto l’inizio del testo del post, che chiarisce definitivamente le voci:

“Ciao a tutti, spero che questo piccolo messaggio ti trovi bene. Sono uscite alcune notizie che non erano del tutto chiare … nemmeno per me. Quindi volevo mettere le cose in chiaro. Non mi ritirerò. Quello che farò è premere il pulsante Pausa per un anno dopo aver raggiunto il mio settantesimo compleanno nel 2026.”

Bryan Cranston si ritira

Cosa farà in questo periodo sabbatico?

Ma perchè Bryan Cranston ha deciso di prendersi questo anno sabbatico? Lo spiega sempre l’attore nella parte successiva del post:

“In primo luogo, mi permetterà di passare del tempo con Robin (la mia bellissima moglie di 34 anni ora) in un modo che non sono stato in grado di fare negli ultimi 25 anni…”

Ma non è solo la parte affettiva a pesare sulla bilancia. Cranston sente anche la necessità di trovare nuove ispirazioni per i soggetti che potrebbero arrivargli per i prossimi ruoli. Si legge sempre nel post:

“In secondo luogo, mi dà una sorta di “reset “nella mia carriera. Ho fatto un giro così incredibile per oltre due decenni… Detto questo, mi sento come se stessi iniziando a rimanere senza nuove idee su come interpretare personaggi che mi vengono offerti. Quindi esplorare un’esperienza di vita più estesa mi darà la possibilità di ricostituire la mia anima e prepararmi per qualsiasi ruolo mi possa permettere in un modo più autentico.”

Cranston conclude poi spiegando che si staccherà dai social network e leggerà quei classici che si è sempre ripromesso di leggere.

Da non perdere questa settimana su Orgoglionerd

🐈 Il primo trailer di Catnado (sì, è esattamente quello che stai pensando)
 
🤘 Tenacious D: Jack Black cancella il tour dopo la battuta di Kyle Gass su Donald Trump
 
📽 I Fratelli Russo dirigeranno i prossimi film degli Avengers, è quasi certo
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Alessio Riccardi

    Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button