Cinema e Serie TVNews

The Witcher 3: interrotta la produzione

Il protagonista principale, Henry Cavill, avrebbe contratto il COVID-19

La produzione di The Witcher 3 è stata interrotta, secondo il sito di fan di The Witcher, Redanian Intelligence, che afferma che le sue fonti confermano il test positivo di Henry Cavill al virus, mettendo così da parte il personaggio principale Geralt di Rivia. Il rapporto descrive in dettaglio come le riprese programmate per lunedì 25 luglio misteriosamente non abbiano avuto luogo, portando a voci iniziali di una produzione interrotta. Anche se ovviamente non c’è un buon momento per interrompere bruscamente una produzione, questo arriva durante le riprese per una sequenza di battaglia fisicamente impegnativa e attesa dai fan.

Si doveva girare una scena molto attesa dai fan

La sequenza interrotta dalla produzione, chiamata Thanedd Coup, deriva dal materiale originale dell’autore Andrzej Sapkowski, in particolare dal romanzo Time of Contempt. L’incidente spinge Geralt nel mezzo di una guerra segreta tra due fazioni di maghi. Infatti, quando Geralt riceve un’offerta consequenziale dal mago Vilgefortz (interpretato da Mahesh Jadu nello show) alla causa delle forze di Nilfgaard contro i Regni del Nord, la sua dichiarazione di neutralità non è ben accolta. Di conseguenza, un presunto conclave tra la Confraternita degli Stregoni si intensifica in proporzioni disastrose fino a una grande battaglia tra Geralt e Vilgefortz.

Sfortunatamente, il caso COVID segnalato non è la prima notizia deludente riguardante Henry Cavill nell’ultima settimana. Questo perché l’ex star di Superman avrebbe dovuto fare un’apparizione al Comic-Con di San Diego per la Warner Bros.’ Pannello Hall H per la sua formazione DC Extended Universe. In particolare, quelle aspettative erano incentrate sulla teoria ampiamente diffusa secondo cui Cavill avrebbe ripreso il suo ruolo di supereroe per una futura offerta DCEU. Tuttavia, il panel andava e veniva senza la presenza di Cavill, deludendo i fan che mantengono ancora un’alta considerazione per le sue interpretazioni in Man of Steel del 2013, Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016 e Justice League del 2017.

Mentre l’ultima apparizione di Cavill in Superman è avvenuta nel 2017 in Justice League diretto da Joss Whedon (senza contare il redux esteso del 2021 di Zack Snyder), The Witcher ha rappresentato un’importante transizione al franchise. La serie fantasy. La seconda stagione dello show è arrivata su Netflix il 17 dicembre 2021.

Source
cbr

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button