Intrattenimento

The Banker: rimandata la release in seguito a possibili accuse al co-produttore

Con un comunicato, Apple ha spiegato le motivazioni di questa decisione

Apple ha posticipato la presentazione in anteprima mondiale del film The Banker, in programma per mercoledì sera all’AFI Festival, a Hollywood. Il film dovrebbe sbarcare al cinema il 6 dicembre, per poi arrivare a gennaio su Apple TV+. Lo show Si ispira alla storia vera di un uomo di colore, Bernard Garrett, interpretato da Anthony Mackie, che insieme al suo socio in affari Joe Morris, interpretato da Samuel L. Jackson, negli anni Cinquanta diede il via ad un’attività bancaria.

The Banker, presentazione rimandata: il comunicato

In un comunicato Apple ha spiegato il perchè di questa cancellazione in maniera non molto dettagliata. Questa la nota della società: “Abbiamo acquistato The Banker all’inizio di quest’anno perché siamo rimasti commossi dalla storia divertente ed educativa del film sul cambiamento sociale e l’alfabetizzazione finanziaria“. Delle novità rilevanti hanno cambiato le carte in tavola: “La scorsa settimana alcune preoccupazioni riguardanti il film sono state portate alla nostra attenzione. Insieme ai registi, abbiamo bisogno di un po’ di tempo per esaminare queste questioni e determinare cosa fare con i prossimi step. Alla luce di ciò, non presenteremo più The Banker all’AFI Fest”.

Secondo quanto scritto dall’Hollywood Reporter, le accuse di molestie sessuali sono state mosse la scorsa settimana da Cynthia Garrett, sorrellastra di Garrett Jr. Parliamo di fatti accaduti negli anni Settanta. La donna, che aveva raccontato la sua vicenda già in un libro autopubblicato nel 2016, avrebbe contattato Apple chiedendo di cancellare la pubblicazione del film. Il padre, secondo quanto detto dalla donna ad Apple, non sarebbe stato a conoscenza delle molestie all’epoca dei fatti. C’è da dire che The Banker ha avuto un percorso produttivo molto tribolato. Basti pensare che per quasi vent’anni, il copione da cui tutto è rimbalzato su varie scrivanie di Hollywood senza mai ricevere luce verde.

Source
https://ew.com/

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button