Cinema e Serie TVNews

Il teatro di Mattia Torre arriva in TV, diretto da Paolo Sorrentino

Dal 19 novembre, e per cinque sabati consecutivi alle 22 su Rai 3

Il teatro di Mattia Torre arriva in TV e vede alla direzione Paolo Sorrentino. Un comunicato stampa della Rai ci informa che: “Da “Migliore” a “Gola”, passando per “Perfetta”, “Qui e ora”, “465” e “In mezzo al mare”: dal 19 novembre, e per cinque sabati consecutivi alle 22 su Rai 3, Rai Cultura propone “Sei pezzi facili”, sei tra le opere teatrali più famose di Mattia Torre, con la regia televisiva del Premio Oscar Paolo Sorrentino. Tutti gli attori, scelti da Mattia Torre per interpretare i suoi indimenticabili personaggi, sono tornati in scena per questo allestimento.

Valerio Mastandrea in “Migliore” che apre la serie, Geppi Cucciari in “Perfetta” (26 novembre), Valerio Aprea e Paolo Calabresi in “Qui e Ora” (il 3 dicembre), Giordano Agrusta, Massimo De Lorenzo,Cristina Pellegrino, Carlo De Ruggieri in “456” (il 10 dicembre), e ancora Valerio Aprea in “In mezzo al mare” e “Gola” (il 17 dicembre). “Sei pezzi facili” è una produzione Fremantle Italia in collaborazione con The Apartment per Rai Cultura. Per tutti gli approfondimenti consultare il NewsRai dedicato”.

Le parole di Paolo Sorrentino

Con i monologhi sarebbe difficile, ma ‘456’ e ‘Qui e ora’ sarebbero dei meravigliosi punti di partenza per film bellissimi” – dichiara Paolo Sorrentino conferenza stampa, riguardo alla possibilità di trarre dei film da questi testi, dopo aver portato la loro rappresentazione teatrale in tv – “L‘essere comico di Torre, ma su temi profondi e delicati, libero, e non schiavo di certe derive che vediamo ultimamente, estremamente appassionato e coerente nei toni usati, lo rendono un grande indagatore delle nostre miserie, che ci ricorda possano essere amate. Qualcosa che me lo rende ancora più vicino”.

Source
rai.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button