Cinema e Serie TVNews

Spy Kids: Gina Rodriguez e Zachary Levi si aggiungono al reboot

Il film originale di Spy Kids è uscito oltre 20 anni fa

Zachary Levi e Gina Rodriguez di Jane the Virgin si sono unite al cast di Spy Kids, il prossimo reboot dell’amato franchise d’azione per bambini di Robert Rodriguez. Il duo interpreterà i genitori della nuova famiglia Spy Kids, con Everly Carganilla e Connor Esterson nel ruolo dei figli. Il film proviene da Spyglass Entertainment, i produttori del reboot di Scream che non hanno solo un sequel in arrivo, ma anche un reboot di Hellraiser su Hulu l’anno prossimo. Rodriguez, che alterna film per famiglie come Spy Kids e Sharkboy e Lava Girl e intrattenimento per adulti come Sin City ed El Mariachi, sta portando il progetto su Netflix.

Netflix sta lavorando con Rodriguez su questo dopo il successo di We Can Be Heroes, un seguito di Sharkboy e Lava Girl. “La mia base di fan più rabbiosa in tutti questi anni, di gran lunga, sono stati i miei film per bambini. Il mio pubblico di Spy Kids”, ha condiviso in precedenza Rodriguez al Cinema-Con. “Questi ragazzi guardano quei film più e più volte perché sono film d’azione fatti per bambini e famiglie, in particolare in un momento in cui hanno bisogno di potere. Netflix è venuto da me [per We Can Be Heroes] perché i film di Spy Kids avevano fatto proprio così bene sul loro servizio”.

Il film originale di Spy Kids è uscito oltre 20 anni fa e ha sorpreso gli spettatori guadagnando 112 milioni di dollari al botteghino nazionale. Il film era interpretato da Antonio Banderas, Carla Gugino, Alexa PenaVega, Daryl Sabara. Oltre a Alan Cumming, Tony Shalhoub, Teri Hatcher, Cheech Marin e Danny Trejo.

In cantiere anche un sequel di We Can Be Heroes

Questo non è l’unico progetto in arrivo tra Netflix e Rodriguez. L’anno scorso è stato annunciato che il regista sta lavorando a un sequel di We Can Be Heroes per il sito di streaming. “Sono rimasti scioccati dal modo in cui ha continuato a funzionare. Lo chiamano inarrestabile“, ha detto Rodriguez a Collider parlando di Netflix. “Non hanno mai visto nessun film comportarsi in quel modo. Semplicemente non si fermerà. I bambini semplicemente non smetteranno di guardarlo. E penso che sia successo con i film di Spy Kid, ma non potresti mai tenerne traccia, perché non possono dire quante volte i bambini lo guardano sul videoregistratore o sul canale Disney. Ma ora con le loro metriche, possono dire quante volte una famiglia sta guardando qualcosa”.

Spy kids
  • Teri Hatcher, Antonio Banderas, Alan Cumming (Attori)
  • Robert Rodriguez (Direttore)
Source
comicbook

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button