Letteratura e fumetti

Sean Gordon Murphy al lavoro su una nuova serie dedicata a Catwoman

Sean Gordon Murphy, disegnatore e autore di fumetti per DC Comics, è al lavoro su una nuova serie di Catwoman. Il tutto in collaborazione con la sceneggiatrice e romanziera Blake Northcott, che darà il suo contributo alla scrittura delle trame. L’annuncio è arrivato dallo stesso Murphy attraverso un tweet in cui mostra una versione in bianco e nero di una delle copertine della serie.

https://twitter.com/Sean_G_Murphy/status/1214327730885582853

L’immagine è accompagnata dalla seguente didascalia: “Questa è la prima volta che la disegno, così ho scelto di dare una mia interpretazione della versione animata (abito grigio). I segni dei baffi sulla maschera? Sì, per favore”. La notizia è stata in seguito confermata da Northcott, autrice della serie di romanzi fantascientifici Arena Mode e sceneggiatrice di fumetti di Fathom e Vampirella, sempre attraverso Twitter.

Batman: White Knight e Batman: Curse of the White Knight di Sean Gordon Murphy sono stati un grande successo per DC Comics. Tra i lavori di maggiore successo della Northcott ricordiamo Fathom, Vampirella e il romanzo The North Valley Grimoire. Ricordiamo inoltre che Sean Gordon Murphy è uno scrittore e fumettista statunitense. Appassionato di fumetti fin dall’infanzia, dopo il diploma frequenta la School of Art di Boston e la Savannah College of Art and Design. Prima di finire gli studi collabora già con editori quali la Dark Horse Comics per i titoli legati al franchise Star Wars.

Il successo arriva nel 2017 con Batman: Cavaliere Bianco, opere realizzata interamente da Murphy e ambientata in una realtà alternativa dove Jack Napier viene curato dai suoi problemi psichiatrici e smette di essere il Joker. Questa storia viene raccolta nel 2018 in unico volume pubblicato sotto il nuovo imprint DC Black Label.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button