Cinema e Serie TV

Piccola Bottega degli orrori: Taron Egerton e Scarlett Johansson nel remake?

Sono passati alcuni mesi dall’ultimo aggiornamento riguardo il remake de La Piccola Bottega degli orrori della Warner Bros. Emergono ora altre indiscrezioni molto interessanti. Full Circle Cinema riferisce che Taron Egerton, star di Kingsman e Rocketman, è in trattative per apparire nel film, potenzialmente come personaggio principale, Seymour Krelborn (precedentemente interpretato da Rick Moranis nell’adattamento del musical del 1986). Mentre Jeff Sneider di Collider, attraverso Twitter, ha svelato che a Scarlett Johansson è stata offerta la parte di Audrey. Queste due indiscrezioni fanno capire l’intenzione dello show di puntare su attori di prestigio. Logicamente resta da capire se le trattative troveranno sbocco positivo.

Il remake è stato annunciato per la prima volta il 2016

Questa nuova versione de La Piccola Bottega degli orrori è stata annunciata per la prima volta nel 2016. Nell’occasione è stato svelato che Greg Berlanti avrebbe dovuto dirigere il remake sulla base di una sceneggiatura di Matthew Robinson per Warner Bros. Da allora ci sono stati pochi aggiornamenti. Tuttavia si è saputo poi che l’anno scorso il film è stato nominato per uno dei destinatari del programma di credito d’imposta per il cinema e la televisione della California per l’anno fiscale 2019-2020. Lo studio probabilmente spingerà per iniziare presto la produzione in modo da poter capitalizzare su questi crediti, risparmiando milioni di dollari.

La Piccola Bottega degli orrori ha una storia davvero unica sul grande schermo. Lo show (The Little Shop of Horrors) è un film del 1960 diretto da Roger Corman, ispirato dal racconto del 1932 Green Thoughts di John Collier. Del film è stato tratto un musical teatrale off-Broadway nel 1982, trasposto poi sul grande schermo nel 1986 con lo stesso titolo La piccola bottega degli orrori per la regia di Frank Oz. La pellicola venne distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi il 5 agosto 1960; oggi è entrata nel pubblico dominio negli Stati Uniti. In Italia non venne mai distribuito al cinema; venne trasmesso in televisione per la prima volta nel 1985.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button