Cinema e Serie TVFeatured

Oscar 2021: la cerimonia rimandata ufficialmente ad aprile

L'Accademia ha anche rivelato date aggiuntive, tra cui un nuovo calendario per l'eleggibilità dei premi

Dopo mesi di speculazioni, la 93a edizione degli Oscar è stata ufficialmente rimandata. Inizialmente prevista per il 28 febbraio, la 93° Academy Awards si terrà ora il 25 aprile 2021. L’Accademia ha anche rivelato date aggiuntive, tra cui un nuovo calendario per l’eleggibilità dei premi, che è stato prorogato di due mesi al 28 febbraio 2021. Nel frattempo, le nomination saranno ora annunciate il 15 marzo 2021. Invece l’Academy Museum of Motion Pictures ha ha ritardato la sua apertura al 30 aprile 2021.

Nella storia la cerimonia è stata rimandata tre volte

Prima di questo annuncio, la cerimonia degli Oscar è stata ritardata solo tre volte nella sua intera storia. La prima volta accadde nel 1938 a causa di inondazioni storiche a Los Angeles. Mentre la seconda nel 1968 in risposta all’assassinio di Martin Luther King Jr. Il ritardo più recente arrivò nel 1981 dopo il tentativo di assassinio di Ronald Reagan. Nel caso della 93a edizione degli Academy Awards, il ritardo di due mesi è stato causato dal coronavirus (COVID-19), che ha chiuso le sale cinematografiche per mesi provocando una sospensione altrettanto prolungata nella produzione di nuovi film. Il 93° Academy Awards andrà in onda il 25 aprile 2021 su ABC.

A partire dal 2021, e per ogni anno, saranno ben dieci le nomination come Miglior Film agli Oscar. L’Academy ha svelato che si impegna mettere in pratica misure per garantire maggiore equità e inclusione tra i candidati. Cosa che sarà possibile avvalendosi della collaborazione della Production Guild of America, con cui l’Academy creerà una task force per sviluppare nuovi standard di inclusione per l’ammissibilità agli Oscar, entro il 31 luglio prossimo. L’annuncio fa seguito alle recenti tensioni scaturite dopo l’uccisione dell’afro-americano George Floyd da parte della polizia bianca di Minneapolis.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button