Cinema e Serie TVLetteratura e fumettiNews

Netflix e BOOM! Studios siglano un accordo di partnership

Le produzioni originali dell'editore potranno presto diventare serie televisive

Un nuovo accordo commerciale ha legato Netflix e BOOM! Studios per la produzione di nuovi contenuti originali tratti dalle opere dell’editore americano. Una partnership che permetterà al colosso dello streaming di realizzare prodotti seriali ispirati al variegato catalogo di BOOM! Studios.

Netflix certifica ancor di più il proprio interesse verso il mondo dell’intrattenimento a fumetti, dopo che qualche mese fa era stato finalizzata l’acquisizione di Millarverse. L’etichetta di Mark Millar ha così dato vita ad un nuovo approccio nella produzione dei propri fumetti, facente capo a Image Comics, lasciando a Netflix la possibilità di scelta per eventuali produzioni originali.

Netflix autoplay streaming trailerIl comunicato ufficiale

Netflix ha siglato un accordo per la realizzazione di serie tv e animate tratte dal catalogo BOOM! Studios, editore di serie acclamate da pubblico e critica come Lumberjanes, Something is Killing the Children, Once & Future e Mouse Guard. Tutti i prodotti che verranno realizzati a seguito di questo accordo vedranno come produttori esecutivi il CEO e fondatore di BOOM!, Ross Richie, e il President of Development Stephen Christy,

L’accordo segna una nuova partnership tra le due società, anche se Netflix e BOOM! hanno da sempre avuto stretti rapporti, come dimostra l’imminente lungometraggio The Unsound, diretto da David F. Sandberg, basato sul fumetto di Cullen Bunn e Jack T. Cole. Inoltre BOOM! ha da poco lanciato una serie a fumetti legata a The Dark Crystal: Age of Resistance di Jim Henson.

I personaggi di BOOM! sono speciali, colorati, diversi e vari e le loro storie hanno il potere di accendere qualcosa in ognuno di noi “, ha dichiarato Brian Wright, Vice President, Original Series di Netflix. “Non vediamo l’ora di portare queste storie dalla pagina allo schermo ai fan in ogni angolo del mondo.”

Creiamo oltre 20 nuove serie originali all’anno e siamo entusiasti di collaborare con un’azienda tanto prolifica “, ha affermato il CEO e fondatore di BOOM! Studios, Ross Richie. “L’esclusivo modello di partnership di BOOM!  avvantaggia gli autori, mettendoli sullo stesso piano di registi, sceneggiatori e produttori. Siamo entusiasti di continuare il nostro percorso di trasposizione delle nostre opere con il leader indiscusso della nuova era dello streaming“.

Mattia De Poi

Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button