Giochi da tavolo

Sventa il furto al museo con Museum Suspects

Abbiamo provato il gioco da tavolo Museum Suspects, e ci è piaciuto! Ecco qui la nostra recensione

Oggi vi parliamo di Museum Suspects, un gioco di deduzione e scommesse edito da Blue Orange e ideato da Phil Walker-Harding, già autore di Imhotep, Cacao e Sushi Go!. Viene distribuito in Italia da Ghenos Games, che ringraziamo per la copia demo.

Chi ha commesso il furto in Museum Suspects?

In Museum Suspects state visitando un museo. Improvvisamente scatta l’allarme: un’opera d’arte è sparita! La gente corre verso le uscite ma le porte si chiudono. Restate all’interno voi ed altre16 persone. Il direttore del museo si affida a voi, famosi detective, per capire chi tra i sedici rimasti è il ladro. O per capire se il ladro è riuscito a fuggire prima della chiusura delle porte.

Dovete quindi scovare il ladro (o i ladri) tra i sedici sospettati, raccogliendo informazioni nel museo e annotando le vostre intuizioni.

Come si prepara l’indagine di Museum Suspects?

Partiamo dal setting. Ognuno di voi riceve il suo taccuino e la sua matita, troverete quattro taccuini e quattro matite già nella scatola del gioco. I taccuini sono organizzati in modo che possiate segnare tutte le informazioni che raccoglierete durante la vostra indagine.

Poi si posizionano i sospettati. Tra le 24 tessere Sospettato ne vanno pescate a caso 16, che vengono disposte sul tavolo a formare un quadrato di 4×4 tessere. Per orientare questo piano di gioco, la tessera Uscita di Emergenza viene posizionata in basso rispetto ai sospettati.

Ci sono poi gli indizi. Ce ne sono 8 categorie diverse, dovete prendere 1 carta per tipo senza guardarla. Gli 8 indizi presi vanno mescolati a formare un unico mazzo, e poi posizionati a faccia in giù accanto alla griglia 4×4 dei sospettati.

Ognuno di voi infine prende 1 Gettone Detective, che indica anche l’ordine di turno: il primo a giocare sarà chi ha il gettone A, poi gioca il B, poi il C e infine il D. Per ogni giocatore ci sono poi 12 gettoni Indagine, che vanno assegnati in base al colore del proprio Gettoni Detective e vanno tenuti a faccia in giù.

Novità dV Giochi Ghenos

Pronti per l’indagine?

Fatto il setting possiamo iniziare a giocare. Il gioco si divide in 6 round. Come detto sopra parte il detective A, e a seguire il B, il C e il D. A ogni turno dovete compiere le due azioni del turno, esattamente in questo ordine:

1) Consultare un indizio

Il giocatore di turno sceglie una delle otto carte Indizio sul tavolo. Ci possono essere due situazioni:

  • sopra l’Indizio scelto NON ci sono gettoni Indagine. In qeusto caso il giocatore può guardare l’indizio senza nessun costo.
  • sopra l’Indizio ci sono già uno o più gettoni Indagine. In questo caso il giocatore deve controllare i propri gettoni Indagine disponibili. Dovrà averne uno che abbia un valore pari o maggiore rispetto al gettone più alto sopra la carta Indizio, allora può guardare l’Indizio. Se invece ha solo gettoni Indagine più bassi, non potrà guardare quella carta Indizio.

Una volta osservato segretamente l’indizio scelto, dovrete segnare sul vostro Taccuino le informazioni ricevute. Poi rimettete la carta Indizio a faccia in giù al suo posto, e ci mettete sopra un gettone Indagine. Se è il primo gettone Indagine sulla carta, potrete mettere un valore a vostra scelta. Se c’erano già altri gettoni dovrete metterne uno che abbia valore pari o maggiore rispetto al gettone più alto che era presente.

2) Accusare un sospettato

La carta Indizio che avete appena guardato vi avrà permesso di escludere dall’elenco dei colpevoli uno o più sospettati. A questo punto dovrete scegliere chi accusare di essere il colpevole. Per farlo dovrete mettere un vostro gettone Indagine sulla tessera Sospettato scelta. I gettoni posizionati sul sospettato che si rivela essere il colpevole vi faranno guadagnare punti alla fine della partita, quindi scegliete con attenzione quale valore avrà il gettone che giocherete.

E se pensate che nessuno dei 16 sospettati sia il colpevole? Potete giocare il gettone Indagine sopra la tessera Uscita di Emergenza, a indicare che il ladro è fuggito prima che si chiudessero le porte.

Fine della partita: avete preso il colpevole?

Il gioco dura 6 round. Al termine, le carte Indizio vengono rivelate una ad una, Appena le carte vengono rivelate, i giocatori girano a faccia in giù i sospettati che sono stati scagionaiti dall’indizio. I gettoni Indagine che erano sopra questi sospettati vengono rimossi dal gioco.

Dopo aver rivelato tutte le carte Indizio possono verificarsi tre situazioni:

  • Un sospettato resta a faccia in su: ecco il ladro! I giocatori che hanno accusato questo Sospettato sommano il totale dei propri gettoni su questa tessera , il giocatore con il punteggio più alto è il vincitore.
  • Il ladro non è tra i 16 sospettati: è riuscito a scappare! I giocatori che hanno messo i propri gettoni Indagine sulla tessera Uscita d’Emergenza ne sommano i valori. Il giocatore col punteggio più alto è il vincitore.
  • Più tessere Sospettato restano a faccia in sù: era una banda di ladri! I giocatori che hanno accusato uno o puù di questi Sospettati sommano i valori dei propri gettoni Indagine posizionati sui ladri, e sommano 1 punto per ogni ladro della banda che hanno correttamente individuato. Il giocatore col punteggio più alto è il vincitore.

In caso di pareggio, la vittoria è condivisa. Se invece nessuno ha indovinato, non c’è nessun vincitore.

Ci siamo divertiti con Museum Suspects!

Museum Suspects è un gioco davvero simpatico. Senza dubbio è adatto per tutta la famiglia, dai grandi ai più piccoli. Il fatto di avere un piano di gioco composto da tessere Sospettato e carte Indizio scelte a caso a inizio partita lo rende sempre diverso. Questo da al gioco anche un’ampia rigiocabilità, con partite sempre diverse. Vi capiterà di svelare un paio di indizi che scagionano un sacco di sospettati, come di svelarne un paio che scagionano lo stesso sospettato.

Ha una scatola compatta e una durata di 20 minuti a partita. Pur non essendo un gioco da tavolo banale non richiede un grande sforzo di attenzione. Infine è un gioco da 2 a 4 giocatori: le regole modificare per 2 giocatori, che trovate nel regolamento, lo rendono altrettanto valido che se giocato in 3 o 4.

Tutte caratteristiche che lo rendono uno dei giochi da mettere in valigia per un viaggio o una vacanza. Da provare assolutamente per una serata in compagnia, tra provetti Sherlock Holmes o Miss Murple. Buon divertimento a tutti!

Blue Orange | Sospettati del museo | Gioco da tavolo | Età 8+ | 2-4 Giocatori | Tempo di gioco 20 minuti
  • Ferma il ladro. Un inestimabile manufatto del museo è stato rubato.
  • Spetta a te smascherare i subdoli sospetti già nell'edificio.
  • Trova indizi, risolvi il mistero e non lasciare che il ladro scappa!
  • Tempo di riproduzione 20 minuti
  • Adatto per 2-4 giocatori, età 8+.
Ghenos Games - GHE069 - Magic Maze, Gioco da Tavolo, Italiano
  • Numero giocatori: da 1 a 8
  • Durata media: 15 min
  • Età: da 8- 99 anni
  • Lingua: Italiano
  • Gioco da Tavolo per Famiglie
Ghenos Games - GHE093 - Pozioni Esplosive, 2A Edizione, Gioco da Tavolo
  • Un gioco semplice e adatto anche alle famiglie: pesca le palline, fai esplodere gli ingredienti e sfrutta i poteri delle pozioni per vincere.
  • Perfetto per gli appassionati dei giochi in stile “Candy Crush”.
  • Dalle biglie di vetro alle pozioni magiche… un gioco dalla componentistica originale e coloratissima!
  • Elisir dell’Amore Cieco o Balsamo dell’Appiccicosità Estrema? Quale pozione potrà condurti prima alla vittoria?
  • Il titolo vincitore del premio Gioco dell’Anno 2016.

Autore

  • Alessio Riccardi

    Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button