Cinema e Serie TV

È morta Mira Furlan, attrice di Lost e Babylon 5

L'attrice era in condizioni precarie di salute già da tempo, ci lascia all'età di 65 anni

Mira Furlan, l’attrice meglio conosciuta per i suoi ruoli come Danielle Rousseau in Lost e Minbari Ambassador Delenn in Babylon 5, è morta. L’annuncio è arrivato sui social media dal suo amico e collaboratore J. Michael Straczynski. Aveva 65 anni. Furlan era in cattive condizioni di salute da tempo come fa sapere Straczynski, che ha condiviso una lunga ed eloquente dichiarazione sul suo rapporto con Furlan e sulla sua scomparsa.

Mira Furlan è apparsa anche in altre serie

Mira Furlan è nata nel 1955 a Zagabria, che a quel tempo faceva parte della Jugoslavia. Era un membro del Teatro Nazionale Croato, che ha viaggiato nella regione. È stata notata per la prima volta negli Stati Uniti nel pluripremiato When Father Was Away on Business del 1985, che l’ha aiutata a ottenere ruoli cinematografici, televisivi e teatrali negli Stati Uniti. Verso la metà degli anni ’90, Furlan si è trovata principalmente in produzioni americane, inclusa la voce di Silver Sable in Spider-Man: The Animated Series. Oltre a Babylon 5 e Lost, è apparsa in NCIS e Law & Order: LA. Per il resto della sua vita, si è esibita in TV e al cinema sia negli Stati Uniti che in Europa. L’ultima apparizione sullo schermo di Furlan è stata un lungometraggio chiamato Burning at Both Ends, che deve ancora essere rilasciato.

Di seguito parte della lunga dichiarazione rilasciata da Straczynski in ricordo di Mira Furlan. “Le nostre condoglianze vanno alla famiglia, agli amici e ai collaboratori di Furlan”. “È una notte di grande tristezza, perché la nostra amica e compagna ha intrapreso la strada dove non possiamo raggiungerla. Ma come per tutte le cose, la raggiungeremo in tempo e credo che avrà molte storie da raccontarci e molti nuovi ruoli da condividere con l’universo”. Arriva poi un aneddoto: “Quando Mira Furlan è venuta all’audizione per Babylon 5, il suo paese natale, la Jugoslavia, era in subbuglio e si stava frantumando in due paesi separati”. Un gesto forte: “Ho espresso la mia ammirazione per il suo coraggio, ma lei ha scrollato le spalle e l’ha respinta. “Qual è la cosa peggiore che sarebbe potuta accadere? Sì, avrebbero potuto uccidermi. E allora? L’arte non dovrebbe avere confini”.

Babylon 5 - La leggenda dei ranger Stagione 01
  • Claudia Christian, Michael O'Hare, Jerry Doyle (Actors)

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button