Cinema e Serie TVNewsSerie TV

Netflix annuncia Luna Park, la nuova serie originale italiana

La serie TV sarà prodotta da Fandango

Netflix ha annunciato Luna Park, la nuova serie originale italiana, prodotta da Fandango. Secondo quanto annunciato dal colosso dello streaming, il debutto della serie è previsto entro la fine del 2021.

Luna Park, la nuova serie in arrivo su Netflix

Netflix

Nella Roma degli anni ’60, sullo sfondo della Dolce Vita, l’incontro fra una giovane giostraia e una ragazza della Roma bene porta due famiglie a guardarsi indietro per fare chiarezza sul proprio futuro. Nel Luna Park si alternano e si intrecciano i destini di diverse generazioni. Questo percorso è fatto di intrighi e segreti ma anche di nuovi e inaspettati amori. 

La serie è composta da 6 episodi ed è creata e scritta da Isabella Aguilar (Baby, The Place). Dietro la macchina da presa vediamo invece Leonardo D’Agostini (Nastro d’argento al miglior regista esordiente nel 2019 per Il CampioneAnna Negri (Baby). 

La famiglia Marini è composta da Nora (Simona Tabasco), suo padre Antonio (Tommaso Ragno), nonna Miranda (Milvia Marigliano), zio Ettore (Mario Sgueglia) e sua madre Stella (Ludovica Martino).

La famiglia Gabrielli è invece composta da Lia Grieco, che debutta in una serie TV nel ruolo di Rosa. Poi troviamo suo fratello Giggi (Guglielmo Poggi), il padre Tullio (Paolo Calabresi) e la madre Lucia (Fabrizia Sacchi).

Alle vicende delle famiglie Marini e Gabrielli, si intrecciano quelle della famiglia Baldi. L’unità famigliare è composta da Lando (Michele Bevilacqua), Doriana (Lorenza Indovina) e i due figli Matteo e Simone  Edoardo Coen e Alessio Lapice).

Nel cast troviamo anche Giulio Corso, nel ruolo di Sandro Ralli, Matteo Olivetti in quello di Celeste mentre Alessandra Carrillo é Tina, la mamma di Celeste. Per concludere vi ricordiamo che, secondo quanto rivelato, Luna Park sarà disponibile sulla piattaforma streaming di Netflix entro la fine del 2021.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button