Cinema e Serie TVFeaturedFilm

Lady Gaga pubblica la prima foto con Adam Driver dal set di House of Gucci

Il racconto dell'omicidio di Gucci è sceneggiato da Roberto Bentivegna ed è basato sul libro di Sara Gay Forden

La vincitrice dell’Oscar Lady Gaga ha pubblicato una foto di se stessa e Adam Driver nei panni di Patrizia Reggiani e Maurizio Gucci dal set del film di Ridley Scott della MGM House of Gucci. Il film segue la tumultuosa dinastia della famiglia Gucci e l’omicidio del nipote del fondatore Guccio Gucci. Reggiani, l’ex moglie di Maurizio Gucci, è stata processata e condannata per aver orchestrato l’assassinio del suo ex marito sui gradini del suo ufficio nel 1995. Ha scontato 18 anni prima di uscire di prigione nel 2016. Il racconto dell’omicidio di Gucci è sceneggiato da Roberto Bentivegna, basato sul libro di Sara Gay Forden The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed. Scott sta producendo con Giannina Scott. La prima del film è prevista per United Artists Releasing il 26 novembre. Di seguito la foto di Lady Gaga con Adam Driver:

Lady Gaga presente nel cast di Bullet Train

Lady Gaga, circa quattro mesi fa, ha firmato per unirsi a Brad Pitt nel thriller d’azione di Sony Bullet Train del regista David Leitch, come svelato da Collider. Il film vanta un cast impressionante che include Joey King, Aaron Taylor Johnson, Zazie Beetz, Brian Tyree Henry. Oltre a Andrew Koji, Masi Oka e il due volte candidato all’Oscar Michael Shannon. Zak Olkewicz ha scritto la sceneggiatura, basata sul romanzo giapponese di Kotaro Isaka Maria Beetle. La storia segue un gruppo di assassini con motivazioni contrastanti a bordo di un treno in rapido movimento a Tokyo. Non è chiaro se Lady Gaga interpreterà uno degli assassini in Bullet Train, poiché il suo ruolo è tenuto nascosto, ma una fonte lo descrive come un ruolo secondario più piccolo piuttosto che come un protagonista.

Lady Gaga è reduce dal successo di A Star Is Born, che le è valso un Academy Award per la migliore canzone originale, oltre a una meritata nomination all’Oscar per la migliore attrice. Bullet Train dovrebbe servire come seguito di quel film, dato che Gucci di Ridley Scott è ancora lontano.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button