Cinema e Serie TVFeatured

Gomorra: la quinta stagione potrebbe essere l’ultima

Il produttore Cattleya Riccardo Tozzi lancia l'inaspettata notizia sulla serie!

La quinta stagione di Gomorra, le cui riprese sono previste per la fine dell’estate, potrebbe essere l’ultima. Parole del produttore Cattleya Riccardo Tozzi, che ha infatti dichiarato: “Al momento, riteniamo che questa sia l’ultima stagione. Non si sa mai. Ma al momento, la pensiamo come l’ultima stagione”. Una decisione che arriva nonostante il continuo gradimento da parte di critica e pubblico. In merito alla ripresa dei lavori, Tozzi ha poi dichiarato: “Prevediamo di iniziare Gomorra tra luglio e settembre”.

Marco D’Amore, che interpreta il personaggio iconico Ciro Di Marzio, tornerà a dirigere i primi cinque episodi affiancando il regista Claudio Cupellini. Gli script sono attualmente in fase di sviluppo avanzato e “ci sarà molto da preparare”, ha sottolineato Tozzi, a causa delle sfide di produzione poste dal coronavirus. “Penso che sarà fantastico”, ha tuttavia chiarito, “Ogni volta, abbiamo provato a fare qualcosa di diverso. Abbiamo trovato un’altra prospettiva speciale per la quinta stagione. È crepuscolare, oscura ed emotiva”.

Il produttore italiano ha inoltre espresso grande fiducia per la distribuzione dello show negli Stati Uniti. La serie si è impantanata nella moratoria della biblioteca TWC e non è andata in onda negli Stati Uniti oltre la seconda stagione, nonostante gli sforzi di Cattleya. “Sono fiducioso che troveremo presto una soluzione negli Stati Uniti”, ha aggiunto Tozzi.

L’Immortale è un ponte tra la quarta e la quinta stagione

La Beta vende anche L’Immortale, il recente spin-off di Gomorra prodotto dalla Cattleya, sulla vita dell’assassino della folla Di Marzio. “Devi vederlo per apprezzare appieno la quinta serie”, afferma Tozzi. “È un ponte tra la quarta e la quinta serie e c’è una grande sorpresa”. Gomorra, un incrocio italiano tra Il Padrino e I Soprano, racconta le sanguinose faide tra clan mafiosi rivali nel sud Italia. Il dramma, interpretato da Salvatore Esposito, D’Amore e Cristiana Dell’Anna, è stato venduto in 190 paesi in tutto il mondo. Cattleya, sostenuta da ITV, è una delle aziende produttrici italiane di maggior successo.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button