News

Entra in circolazione il primo treno a idrogeno

In Germania inizia a circolare il primo treno a idrogeno del mondo

Nel nord della Germania ha iniziato a viaggiare il primo treno a idrogeno della storia, un’innovazione tecnologica davvero molto significativa, che segna l’inizio di un nuovo capitolo per quel che riguarda la mobilità sostenibile e l’attenzione per l’ambiente.

I treni in circolazione, in realtà, sono già ben due, una coppia di vetture Coradia iLint, progettate e costruite dalla ditta Alstom. I due treni si occupano di collegare alcune cittadine nella zona che circonda Amburgo, una linea lunga un centinaio di chilometri che in precedenza era coperta da treni a diesel, ma che ora è passata a utilizzare questa tecnologia innovativa, eco-sostenibile e anche molto silenziosa.

treno idrogeno

Nonostante ci siano molte differenze nella tecnologia utilizzata, questi treni a idrogeno offrono ai passeggeri un’esperienza non dissimile da quella tradizionale, un approccio fortemente voluto dalla stessa compagnia che ha ideato il progetto, così da evitare qualsiasi tipo di shock o disagio per i viaggiatori e i dipendenti delle ferrovie.

Dal punto di vista ingegneristico, questi treni sono delle macchine complesse e interessanti. Sono alimentate da una tanica di idrogeno, la quale alimenta una cella che genera energia, per trasmetterla a sua volta a una centralina elettrica. A mantenere costante l’energia generata è una piccola batteria, la quale è utilizzata anche per conservare una piccola parte dell’energia in caso di emergenze o cali di tensione. Questo sistema ha la particolarità di essere anche veramente silenzioso, un’esperienza decisamente diversa rispetto a quella che offrono i treni tradizionali!

Questo esperimento con i treni a idrogeno è una modalità innovativa e sperimentale per provare a risolvere i problemi della mobilità sostenibile e di una maggiore attenzione per l’ambiente e l’inquinamento. Queste questioni sono ancora lontane dall’essere gestite del tutto, ma un tentativo del genere può certamente essere considerato un passo nella direzione giusta.

Source
Engadget

Sara Cosentino

Laureata in Lingue, ora studio Editoria. Orgogliosa Corvonero, se non sto leggendo un libro sto guardando una serie tv (quasi di sicuro The Office per l'ennesima volta) o ascoltando improbabile musica metal. Mi vesto solo di nero, ma adoro le cose carine e i capelli viola sono la prova che, in realtà, sono la ragazza magica di uno shōjo - o, più probabilmente, una strega.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button