Cinema e Serie TVNews

Chloe Grace Moretz vuole diventare una villain Marvel

L'attrice di recente ha partecipato ad un incontro con lo studio

Chloe Grace Moretz ha confermato di aver parlato con i Marvel Studios della possibilità di interpretare un villain in un progetto imminente.

In un’intervista con ComicBook.com, Moretz ha rivelato di aver incontrato lo studio per apparire nel Marvel Cinematic Universe. Sebbene i suoi fan possano immaginarla nel ruolo di un supereroe, l’attrice ha condiviso che le piacerebbe interpretare il ruolo di un cattivo ed esplorare il lato oscuro di un personaggio. Moretz fa notare, tuttavia, che essere un supereroe sarebbe comunque un’esperienza gratificante: tutto dipende dal fatto che lei senta che il ruolo e il progetto si adattano perfettamente.

Le parole di Chloe Grace Moretz

Queste le parole della Moretz in relazione alle sue discussioni con la Marvel. “Sì, ne abbiamo discusso un po’. Ma comunque troverei molto interessante interpretare una cattiva per la Marvel o la DC, e tuffarmi in un ruolo un po’ più cupo. Amo i supereroi e lo troverei davvero divertente, ma si tratta solo di trovare il ruolo adatto alle mie esigenze e il personaggio delle giuste ambizioni. Sarebbe bellissimo se trovassi il ruolo giusto e il progetto giusto”.

Questa non è la prima volta che l’attrice di Kick Ass ha espresso interesse ad entrare a far parte del MCU come cattivo. Moretz ha detto a Capital FM nel 2021 che prendere parte a un progetto Marvel a qualsiasi titolo sarebbe stata una grande opportunità. “Ho sempre avuto questo desiderio di interpretare un cattivo, ma penso che le persone potrebbero considerarmi un supereroe“, ha detto all’epoca. “Mi piacerebbe essere, ovviamente, nell’Universo Marvel, in qualsiasi modo o forma”.

Al momento, non è stato confermato se Moretz stesse parlando con la Marvel in relazione a un particolare progetto o ruolo quando si sono verificate esattamente queste discussioni. I fan potranno presto vedere Moretz in un nuovo spettacolo, dato che reciterà nella prossima serie Prime Video, The Peripheral. Basato sull’omonimo libro di William Gibson del 2014, Moretz interpreta Flynne Fisher, una giovane donna che vive in un lontano futuro in cui la società è stata modificata dalla tecnologia. L’intero mondo di Flynne si capovolge un giorno quando scopre di avere una connessione segreta con una realtà alternativa e un futuro oscuro tutto suo. The Peripheral inizia lo streaming il 21 ottobre su Prime Video.

Let me in
  • Smit-McPhee, Kodi, Jenkins, Richard, Moretz, Chloe (Attori)
  • Reeves, Matt (Direttore)
Source
cbr

Autore

  • Anna Montesano

    Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button