Cinema e Serie TVNews

The Last of Us non andrà oltre la storia dei videogiochi

La serie debutterà ufficialmente il 15 gennaio 2023

The Last of Us della HBO non ha intenzione di adattare nulla che non faccia direttamente parte dei videogiochi. Il gioco è stato quasi adattato in un film con Sam Raimi dietro la macchina da presa, ma è andato in pezzi e alla fine si è trasformato in una serie TV HBO. Con lo spettacolo alle porte, molti hanno iniziato a chiedersi come sarà strutturato. La prima stagione adatterà l’intero primo gioco e lo espanderà un po’, ma cosa significa questo per la seconda stagione? Potremmo vedere la storia tra il primo e il secondo gioco o una nuova avventura?

Amazon Prime: Gratis 30 giorni d’iscrizione

Le parole di Craig Mazin

Probabilmente no! Parlando con The Hollywood Reporter, lo showrunner Craig Mazin e il creatore della serie Neil Druckmann sono molto entusiasti di attenersi alla storia che Naughty Dog ha creato e di non cadere nella trappola di Game of Thrones. Per quelli che se lo sono perso, Game of Thrones ha superato i libri, quindi ha dovuto inventare la storia per le ultime due stagioni, compreso il finale. Sfortunatamente, non è andata bene per lo spettacolo. Mazin ha anche notato che non vuole trascinarlo per il gusto di farlo durare a lungo, il che significa che la seconda stagione probabilmente salterà direttamente nella storia di The Last of Us Part II. In tal caso, tuttavia, potremmo aspettare una terza stagione da un po’ di tempo dato che The Last of Us Part III è apparentemente lontano anni.

Non abbiamo in programma di raccontare storie oltre all’adattamento dei giochi“, ha affermato Druckmann. “Non incontreremo lo stesso problema di Game of Thrones poiché la Parte II non finisce con un cliffhanger”. Mazin ha aggiunto: “Non ho alcun interesse per uno spettacolo di piatti rotanti che vanno avanti per sempre. Quando diventa una macchina a moto perpetuo, non può fare a meno di diventare un po’… stupido. I finali significano tutto per me .” The Last of Us andrà in onda su HBO il 15 gennaio 2023.

Offerta
The Last of Us Parte I - Remake PS5
  • Grafica migliorata:The Last of Us è stato completamente adattato usando le ultime tecnologie PS5 di Naughty Dog, per migliorare ogni aspetto visivo. L'esperienza di gioco originale, pur rimasta fedele nella struttura, è stata arricchita con effetti di luce realistici, ambientazioni più dettagliate e scenari rivisita
  • Caricamenti veloci:Oltre ai caricamenti iniziali quasi istantanei, il gioco può contare su caricamenti di passaggio impercettibili, grazie all'unità SSD di PS5. Riprendi la storia in qualsiasi momento caricando capitoli o scontri ancora più velocemente
  • Feedback aptico:Il feedback aptico del controller wireless DualSense caratterizza diversamente ogni singola arma. Persino gli scenari rinascono a nuova vita, trasmettendo le sensazioni della pioggia che cade, dei passi sulla neve e molto altro ancora.
  • Grilletti adattivi:Tutte le armi di The Last of Us, inclusi il revolver di Joel e l'arco di Ellie, prevedono ora una diversa resistenza dinamica dei grilletti adattativi del controller wireless DualSense, per immergerti ancora di più nel combattimento.
  • Audio 3D:Progettato per sfruttare la tecnologia audio 3D Tempest della console PS5, il nuovo motore audio potenziato di Naughty Dog garantisce paesaggi sonori dettagliati, esplosioni dirompenti e un livello di immersività senza precedenti, usando auricolari stereo compatibili (analogici o USB) o gli altoparlanti
Source
comicbook

Autore

  • Anna Montesano

    Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button