Cinema e Serie TV

Steve Carell: da The Office ai film più celebri dell’attore

Com'era Steve Carell da giovane? Quali sono i suoi film più celebri?

Abbiamo amato Steve Carell nella serie TV The Office e nei numerosi film a cui ha partecipato da giovane e non, da protagonista o come personaggio secondario. Una carriera invidiabile, che ha messo a fuoco la sua capacità di destreggiarsi tra i ruoli più disparati, con un occhio di riguardo sin dall’inizio verso le commedie. Steve Carell ha esordito al cinema nel 1991 con il film La tenera canaglia, ma ha raggiunto la notorietà con 40 anni vergine del 2005, anno in cui è diventato anche il protagonista di The Office. Vediamo insieme i personaggi più amati della sua carriera.

Steve Carell: da The Office ai film più celebri

Partiamo subito da una serie TV molto apprezzata dal grande pubblico: The Office, che vede al centro della storia Steve Carell. L’attore veste i panni di Michael Scott, il direttore regionale della filiale di Scranton della Dunder Mifflin, un’azienda che produce carta. The Office è una serie brillante e divertente, a cui Steve Carell ha partecipato sino alla settima stagione (sono 9 in totale).

steve carell the office film

L’attore aveva abbandonato il ruolo a causa di un equivoco. Tempo addietro, durante un’intervista, aveva detto che probabilmente la settima sarebbe stata la sua ultima stagione. Non sapeva ancora di una nuova stagione confermata: la sua intenzione, infatti, era quella di proseguire con la serie TV sino alla fine. Ciò che lo convinse a togliersi le vesti di Michael Scott, fu la totale indifferenza alle sue parole da parte della produzione, che pare avesse già dato per scontata la sua presenza in vista di nuovi episodi. L’attore però interpretò questo silenzio come qualcosa di negativo, come se la sua presenza non fosse necessaria nella serie.

The Office è il remake americano dell’omonima serie cult britannica. È ideata da Ricky Gervais, anche creatore e scrittore dell’originale insieme a Stephen Merchant. La serie è andata in onda dal 2005 al 2013 negli USA, e in Italia in chiaro dal 2006 al 2020. Gli episodi sono attualmente disponibili su Prime Video. Ricordiamo che Steve Carell è tornato a lavorare con l’ideatore di The Office per Space Force nel 2020.

Oltre The Office, i film con Steve Carell

Non è facile parlare dei film più celebri che vedono protagonista Steve Carell, anche perché ne ha interpretati così tanti che citarli tutti diventa un’impresa. Parliamo quindi delle commedie che hanno lasciato un segno nella sua carriera, a partire da 40 anni vergine. L’attore interpreta Andy Stitzer nella pellicola diretta da Judd Apatow (Molto incinta). Andy è un quarantenne che lavora come magazziniere in un negozio di elettronica ed è un nerd doc. Usa i videogiochi, dipinge soldatini, fa collezione di fumetti e action figure. C’è solo un piccolo problema, per lui: quando incontra la donna di cui si innamora perdutamente, non ha il coraggio di dirle che è ancora vergine.

40 Anni Vergine

Prima dell’uscita di 40 anni vergine, Steve Carell ha affiancato Jim Carrey nel film Una settimana da Dio (2003). L’attore impersona un giornalista molto apprezzato, Evan Baxter, che viene scelto come anchorman dall’emittente televisiva di Buffalo in cui lavora anche Bruce Nolan. Quest’ultimo, che sperava di ottenere il posto affidato a Evan, ha la possibilità di essere Dio per un limitato lasso di tempo. Riuscirà a usare questo potere invincibile per fare del bene?

A Una settimana da Dio è seguito Un’impresa da Dio (2007), spin-off del precedente. Nel film Steve Carell è il protagonista della storia nel ruolo di Evan Baxter, ora eletto al Congresso degli Stati Uniti d’America dopo essersi trasferito in un’immaginaria cittadina con la moglie Joan e i tre figli. L’uomo è chiamato da Dio a costruire un’Arca (come fosse Noé) in vista di una piena che potrebbe mettere in pericolo l’intera città.

Le commedie romantiche

Sono molte le commedie romantiche a cui l’attore ha preso parte, come L’amore secondo Dan, in cui recita al fianco di Juliette Binoche (Marie). È possibile amare qualcuno in soli 3 giorni? Attorno a questa domanda ruota la vicenda della famiglia Burns, composta da Dan (Carell) e le sue tre figlie. Altri film romantici da ricordare sono Crazy, Stupid Love – una commedia leggera che presenta qualche risvolto amaro – e Notte folle a Manhattan. Non dimentichiamoci, inoltre, di Cercasi amore per la fine del mondo, e delle commedie A cena con un cretino e Anchorman 1 e il suo sequel.

steve carell the office film

Gli ultimi anni

Non solo commedie. Steve Carell ha recitato anche in film meno esilaranti. Stiamo parlando di pellicole come Foxcatcher – Una storia americana e La grande scommessa, diretto da Adam McKay (Don’t Look Up). In Foxcatcher l’attore veste i panni di John Eleuthère du Pont, il milionario che propone a Mark (Channing Tatum) di unirsi al Team Foxcatcher; un gruppo da lui stesso formato e allenato per i Campionati del Mondo. Steve Carell ha ottenuto una nomination all’Oscar nella categoria Miglior attore per la parte di du Pont. Per quanto riguarda La grande scommessa, l’interprete ricopre il ruolo di Mark Baum nella pellicola candidata a ben 5 premi Oscar nel 2005.

Tra i film più noti interpretati da Steve Carell ricordiamo Café Society, diretto da Woody Allen; Benvenuti a Marwen di Robert Zemeckis; Vice – L’uomo nell’ombra (Vice), sempre per la regia di Adam McKay; e Beautiful Boy, il film che lo vede co-protagonista insieme a Timothée Chalamet.

L’attore da giovane

Vi state chiedendo com’era Steve Carell da giovane? Di seguito vi mostriamo una foto dell’attore di qualche anno fa, quando ancora sognava un’altra vita.

Steve Carell Giovane

Steve Carell da giovane ha studiato per diventare un avvocato importante, laureandosi in Ohio prima di concentrarsi sulla carriera cinematografica e televisiva. Prima ancora di addentrarsi nel mondo dell’intrattenimento, ha preso parte a un’esperienza teatrale presso il Second City Theatre di Chicago. Dal 1991 ha intrapreso la strada della carriera di attore, decollata solo intorno al 2005, grazie ad alcuni ruoli esilaranti e ad altri drammatici. Per la TV, dato che non abbiamo approfondito tale aspetto, possiamo citare la serie più recente The Morning Show, nella quale affianca Jennifer Aniston e Reese Witherspoon. Ricordiamo che Steve Carell tornerà per la seconda stagione della serie Apple TV+.

40 Anni Vergine
  • 40 Anni Vergine
  • dvd
  • Garcia,Margulies,Garcia,Margulies
  • Steve Carell, Catherine Keener, Paul Rudd (Attori)

Da non perdere questa settimana su Orgoglionerd

👨‍🦯 Jon Bernthal ci mostra una reunion di Daredevil
 
🏄‍♀️ Fantastici 4: chi è la nuova Silver Surfer?
 
🦇  The Batman è stato accusato di plagio, ma l’accusa si è ritorta contro
 
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button