Cinema e Serie TVFeaturedGiochiNews

Magic: the Gathering, in arrivo il documentario ufficiale

Lo studio The Nacelle Company collaborerà con Cavegirl Productions e X-Ray Films per creare The Story of Magic: The Gathering, un documentario dedicato all’ormai iconico gioco di carte collezionabili.

Magic: The Gathering, un documentario che ne racconterà la storiaMagic documentario

Lo studio The Nacelle Company non è nuovo a questo tipo di produzioni. Infatti si è già fatto valere in questo campo con le serie documentario The Toys That Made Us e The Movies That Made Us, entrambi disponibili su Netflix. Sarebbe stato perfetto come episodio di The Toys That Made Us, ma stavolta hanno voluto fare le cose in grande: The Story of Magic: The Gathering sarà un documentario autonomo che racconterà la storia di come questo gioco di carte sia nato e si sia evoluto fino a diventare uno dei più conosciuti e famosi del nostro tempo.

“Magic: The Gathering è una classica storia di successo, un gioco locale che è venuto dal nulla e ha ottenuto un successo mondiale. Ha portato gioia a milioni di persone e ha trasformato completamente l’industria del gioco. Non vediamo l’ora di raccontare questa storia” hanno dichiarato i co-registi Brian Stillman e Kelley Slagle.

D’altronde sembra proprio il momento migliore per celebrare Magic: The Gathering con un documentario; Infatti il primo gioco di carte collezionabili del mondo è destinato ad espandere il suo franchising multimediale con l’imminente serie Netflix dei fratelli Russo dedicata al gioco e al lancio di Magic: The Gathering Arena su dispositivi mobili (senza considerare la sua prestigiosa introduzione nella Toy Hall of Fame nel 2019).

“Ho giocato a Magic: The Gathering dal 1994. Ora, 25 anni dopo, sono entusiasta di poter restituire qualcosa al gioco e alla comunità che mi ha dato tanta gioia nel corso di tutto questo tempo” ha detto co-produttore Seth Polansky.

Per chi fosse vissuto dentro una cella frigorifera negli ultimi 27 anni, Magic: The Gathering è il primo gioco di carte strategiche collezionabili, nonché il più famoso al mondo. E’stato creato dal matematico Richard Garfield nel 1993 e pubblicato dalla Wizards of the Coast, che è ora una filiale di Hasbro. Il gioco ha definito il modello su cui si sono basati la maggior parte dei giochi di carte collezionabili e ha lasciato un segno indelebile nel suo settore. Possiamo dire che di materiale per farne un gran bel documentario ce n’è, e anche molto.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button