Cinema e Serie TV

Box Office, Harry Potter conquista la vetta italiana

Harry Potter e la pietra filosofale è seguito al secondo posto da Encanto e al terzo da una new entry nelle sale italiane

Grandi novità sul podio del Box Office italiano: Harry Potter e la pietra filosofale è tornato in grande stile nelle sale, raggiungendo il primo posto per maggior numero di incassi al botteghino nel week-end dal 9 al 12 dicembre. La magia ha regnato sovrana nel primo e ultimo fine settimana in cui il maghetto più famoso del mondo, per festeggiare i 20 anni dall’uscita al cinema del primo film, è ritornato sui grandi schermi d’Italia. Un segno, questo successo, che la saga fantasy tratta dai romanzi di J.K. Rowling resterà sempre nel cuore degli appassionati. Se poi pensiamo che sono passati ben 10 anni da quando l’ultima pellicola è arrivata sul grande schermo, non possiamo che essere felici di tale traguardo.

Box Office Italia: Harry Potter batte tutte le uscite

Lo scorso week-end Harry Potter e la pietra filosofale ha superato di gran lunga il film d’animazione Encanto, ora al secondo posto in classifica, dopo 2 settimane passate in cima al Box Office. Le due pellicole sono seguite in terza posizione dalla new entry tutta italiana Mollo tutto e apro un Chiringuito, il film del Milanese Imbruttito.

Il podio italiano

Vediamo insieme la trama dei lungometraggi sul podio italiano e il loro incasso del week-end dal 9 al 12 dicembre.

Harry Potter e la pietra filosofale

Box Office Harry Potter

Harry Potter e la pietra filosofale ha conquistato il box office italiano del week-end con un incasso di ben 1.490.062 euro.

La pellicola vede protagonista il maghetto più noto al mondo, soprattutto nell’ambiente di Hogwarts. Nel primo capitolo della saga Harry scopre di essere legato al mondo magico e che avere a che fare con la stregoneria non è affatto semplice. Nel suo viaggio verso una realtà – quella della sua famiglia – inesplorata, incontra i suoi compagni di avventure: Ron e Hermione. Da qui inizia una storia senza tempo, ricca di colpi di scena e di fantasia, dove non mancheranno personaggi meravigliosi e pericoli di varia natura, come i Trolls. Ricordiamo che a Capodanno è prevista una reunion con il cast della saga di Harry Potter, di cui vi proponiamo il trailer.

Encanto

box office italia usa

Encanto scende dalla prima posizione alla seconda, incassando 436.826 euro nel terzo week-end di programmazione nelle sale italiane.

Il film d’animazione Disney racconta la storia magica di una famiglia straordinaria, i Madrigal. I protagonisti vivono nascosti tra le montagne della Colombia, in una casa situata in un luogo meraviglioso e incantato chiamato Encanto. La magia del luogo ha donato a ogni bambino della famiglia un potere unico, dalla superforza al potere della guarigione. Solo Mirabel non ha acquisito alcuna abilità speciale. Quando la giovane scopre che la magia di Encanto è in pericolo, decide che lei, l’unica Madrigal ordinaria, può essere l’ultima speranza della sua straordinaria famiglia.

Mollo tutto e apro un Chiringuito

Mollo tutto e apro un Chiringuito recensione

Altra grande sorpresa del Box office italiano, oltre al primo posto ottenuto da Harry Potter, è un film che vede protagonista l’ormai iconico Milanese Imbruttito, interpretato da Germano Lanzoni. Durante il primo week-end di programmazione nelle sale italiane Mollo tutto e apro un Chiringuito ha conquistato la terza posizione del podio italiano, con un incasso pari a 321.985 euro.

La storia segue il Signor Imbruttito, dirigente di spicco di una grande multinazionale. L’uomo vive la routine nella sua frenetica Milano. A rompere questo equilibrio ci pensa Brusini (Paolo Calabresi), eccentrico imprenditore a capo di un impero economico. Per una ragione assurda il magnate fa saltare quello che per il protagonista è l’affare della vita. L’Imbruttito accusa il colpo e cade in depressione. La svolta arriva da Brera (Alessandro Betti), un amico di vecchia data, che propone all’Imbruttito l’acquisto di un Chiringuito in Sardegna. Cosa c’è di più bello di fare business in infradito e poter finalmente dire “Mollo tutto e apro un chiringuito“?. L’affare è fatto, ma non tutto andrà come previsto… L’Imbruttito e i Sardi riusciranno a trovare un modo per convivere pur essendo così diversi?

Box Office Italia, dal primo (Harry Potter) al decimo posto

  1. Harry Potter e la pietra filosofale: week-end € 1.490.061 (totale: 27.177.870);
  2. Encanto: week-end € 436.825 (totale: 4.039.929);
  3. Mollo tutto e apro un Chiringuito: week-end € 321.985 (totale: 522.501);
  4. Cry Macho – Ritorno a casa: week-end € 155.415 (totale: 682.168);
  5. Clifford – Il Grande Cane Rosso: week-end € 149.261 (totale: 603.188);
  6. Ghostbusters – Legacy (Ghostbusters: Afterlife): week-end € 111.332 (totale: 2.420.073);
  7. L’uomo dei ghiacci – The Ice Road: week-end € 82.262 (totale: 339.646);
  8. Eternals: week-end € 62.858 (totale: 8.377.928);
  9. Scompartimento n.6: week-end € 58.796 (totale: 197.417);
  10. Una famiglia mostruosa: week-end € 53.926 (totale: 650.665).

Box Office USA

Dal box office italiano, con Harry Potter che ha conquistato la vetta più alta, passiamo a parlarvi degli incassi migliori negli States. Il primo posto è di West Side Story, il film musical diretto da Steven Spielberg e atteso in Italia il 23 dicembre. Encanto e Ghostbusters: Legacy scendono rispettivamente in seconda e terza posizione.

Il podio oltreoceano

West Side Story, Encanto e Ghostbusters: Legacy dominano su tutte le uscite al cinema per numero di incassi. Ecco di cosa parlano le tre pellicole protagoniste del week-end dal 9 al 12 dicembre.

West Side Story

West Side Story

West Side Story è l’adattamento cinematografico del celebre musical di Broadway, e nel primo week-end di programmazione nei cinema USA ha incassato $ 10.500.000 tondi tondi.

La pellicola è ambientata nella New York sfavillante e sordida degli anni Cinquanta e segue le due bande rivali del quartiere: i Jets e gli Sharks. Nemici giurati da sempre, si contendono il controllo dell’Upper West Side in una lotta senza esclusioni di colpi. Almeno fino a quando Tony, ex membro dei Jets, non si innamora di Maria, sorella del capo degli Sharks. Quando i due si incontrano sulla pista da ballo, il tempo si ferma. In una comunità dilaniata dall’odio e dal pregiudizio però sembra non esserci spazio per il lieto fine. Ricordiamo che il film è anche ispirato alla storia di Romeo e Giulietta, così come il musical originale.

Encanto

Box Office Harry Potter Encanto 1024x576

Di Encanto vi abbiamo già parlato, ma negli States gli incassi dal 9 al 12 dicembre sono molto differenti da quelli italiani. Parliamo di $ 9.425.000 guadagnati solo nello scorso week-end di programmazione, per un totale di $ 71.345.055 negli USA. In Italia l’incasso complessivo è invece di 4.039.929 euro. Il film d’animazione è diretto da Jared Bush, Charise Castro Smith, Byron Howard. Nel cast vocale italiano troviamo Alvaro Soler, Luca Zingaretti, Diana Del Bufalo e Angie Cepeda, che presta la sua voce anche nella versione originale.

Ghostbusters: Legacy

box office Harry Potter

Al terzo posto del box office USA, con un guadagno di $ 7.100.000, vediamo Ghostbusters: Legacy (Ghostbusters: Afterlife).

È il sequel ufficiale dei primi due capitoli del franchising di Ghostbusters, usciti nelle sale rispettivamente nel 1984 e 1989. Il film rappresenta un omaggio al compianto Harold Ramis, l’interprete del dottor Egon Spengler nei primi film degli Acchappafantasmi scomparso il 24 febbraio 2014. La pellicola vede protagonisti una donna e i suoi due figli, che “dopo essersi trasferiti in una piccola città, iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno.” Diretto da Jason Reitman, il cast include Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Carrie Coon, Bill Murray, Paul Rudd; e ancora Dan Aykroyd, Sigourney Weaver, Bokeem Woodbine, Annie Potts, e Ernie Hudson.

Box office USA, dal primo al decimo posto

  1. West Side Story: week-end $ 10.500.000 (totale: 10.500.000);
  2. Encanto: week-end $ 9.425.000 (totale: 71.345.055);
  3. Ghostbusters: Legacy (Ghostbusters: Afterlife): week-end $ 7.100.000 (totale: 112.004.281);
  4. House of Gucci: week-end $ 4.060.749 (totale: 41.032.121);
  5. Eternals: week-end $ 3.100.000 (totale: 161.217.043);
  6. Resident Evil: Welcome To Raccoon City: week-end $ 1.650.000 (totale: 15.851.944);
  7. Clifford – Il Grande Cane Rosso: week-end $ 1.325.000 (totale: 47.708.811);
  8. Christmas With the Chosen: The Messengers: week-end $ 1.290.000 (totale: 13.438.000);
  9. Dune: week-end $ 857.000 (totale: 106.210.160);
  10. Venom – La furia di Carnage: week-end $ 850.000 (totale: 212.052.968).

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button